Aggiornato alle: 19:45

Stop alle modelle minorenni in passerella: la rivoluzione dal 2020

di Redazione

» Intrattenimento » Stop alle modelle minorenni in passerella: la rivoluzione dal 2020

Stop alle modelle minorenni in passerella: la rivoluzione dal 2020

| giovedì 16 Maggio 2019 - 15:59
Stop alle modelle minorenni in passerella: la rivoluzione dal 2020

Belle, magre e giovani, ma non troppo. A partire dal 2020 le maison del gruppo Kering non faranno più sfilare in passerella modelle minorenni. Stessa cosa per gli shooting fotografici da adulti dove verranno scelte solo over 18. La decisione importante segna una svolta nel mondo della moda, soprattutto se ricordiamo le top Naomi Campbell e Kate Moss sbocciate davanti ai flash a 13-14 anni o le più recenti sorelle Hadid.

E se per le “mature” Kate Moss, Naomi Campbell, Helena Christensen, Linda Evangelista, Claudia Schiffer la passerella da minorenne è un problema che non le riguarda più, per le nuove top qualche questione resta aperta. Tira un sospiro di sollievo Kaia Gerber che ha iniziato a calcare le passerelle da adolescente sulla scia della mamma Cindy Crawford, ma che il prossimo anno compirà la maggiore età e quindi potrà continuare il mestiere. Si salva anche Lily Rose Depp, 20 anni tra pochi giorni. Gigi Hadid ha firmato il suo primo contratto da modella a 16 anni, ora la supertop statunitense ne ha 24. Anche Kendall Jenner ha calcato la prima passerella a 17 anni, ora di anni ne ha 23. Lottie Moss, sorellina di Kate, ha iniziato prestissimo e la 21enne si è ritagliata un bel posticino nel mondo della moda.

Nella foto la 17enne Kaia Gerber

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it