Aggiornato alle: 00:10

Il Papa vola a Bucarest, beatificherà 7 vescovi e incontrerà i rom

di Redazione

» Cronaca » Il Papa vola a Bucarest, beatificherà 7 vescovi e incontrerà i rom

Il Papa vola a Bucarest, beatificherà 7 vescovi e incontrerà i rom

| venerdì 31 Maggio 2019 - 09:45
Il Papa vola a Bucarest, beatificherà 7 vescovi e incontrerà i rom

Papa Francesco vola a Bucarest, dove beatificherà 7 vescovi martiri del comunismo e incontrerà la comunità rom. Una tre giorni in Romania ricca di impegni per il Pontefice. Saranno nove i discorsi pronunciati da Francesco nel corso di questo nuovo viaggio alle periferie d’Europa.

L’Airbus A-320 dell’Alitalia con a bordo il Pontefice è decollato alle ore 8.17 dallo scalo Leonardo da Vinci di Roma. L’atterraggio dell’aereo papale è previsto all’aeroporto internazionale “Henri Coanda-Otopoeni” di Bucarest alle 11.30 locali.

Il viaggio in Romania segue quello in Bulgaria e nella Macedonia del Nord compiuto dal 5 al 7 maggio scorsi.

Papa Francesco a Bucarest, il programma

Papa Francesco sarà in Romania per una tre giorni ricca di impegni. Dopo l’accoglienza ufficiale all’aeroporto ci sarà la cerimonia di benvenuto al Palazzo presidenziale. Seguirà la visita di cortesia al presidente della Romania, Klaus Werner Iohannis, e l’incontro con il primo ministro Vasilica Viorica Dancila.

Dopo questa prima fase, il Pontefice incontrerà le autorità, la società civile e il corpo diplomatico. Durante il meeting il Papa terrà il suo primo discorso. Il pranzo verrà servito in Nunziatura.

A seguire, papa Francesco si recherà al Patriarcato ortodosso dove incontrerà prima il patriarca Daniel, e poi il Sinodo permanente. Nella Cattedrale ortodossa alle 17 (16 ora italiana) ci sarà la preghiera del Padre nostro.

Dopo l’incontro con il patriarca, Papa Francesco si trasferirà nella cattedrale cattolica di San Giuseppe per celebrare la messa (alle 18, le 17 in Italia). La prima giornata del viaggio in Romania si concluderà con l’incontro privato tra il Papa e i Gesuiti presenti nel Paese.

Il telegramma a Mattarella

In occasione della sua partenza per la Romania, Papa Francesco ha invitato un telegramma al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

“Nel momento in cui mi accingo a partire per il viaggio apostolico in Romania – ha scritto il Pontefice – , mi è gradito rivolgere a lei signor Presidente e a tutti gli italiani il mio affettuoso e beneaugurante saluto, che accompagno con ogni più cordiale ed orante auspicio di pace e di serenità”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it