Aggiornato alle: 00:32

Grande Fratello 16, il trionfo di Martina: “la ragazza con il cuore di latta”

di Redazione

» TV » Grande Fratello 16, il trionfo di Martina: “la ragazza con il cuore di latta”

Grande Fratello 16, il trionfo di Martina: “la ragazza con il cuore di latta”

| martedì 11 Giugno 2019 - 11:12
Grande Fratello 16, il trionfo di Martina: “la ragazza con il cuore di latta”

Si è conclusa con grande successo il Grande Fratello 16. A trionfare su tutti gli altri concorrenti è stata Martina Nasoni, “la ragazza con il cuore di latta” di Irama.

La serata finale

Sono passate nove settimane da quando si sono aperte le porte della Casa più spiata d’Italia per l’edizione 2019 del reality show. Ieri è andata in onda la puntata finale, che ha appunto decretato il vincitore.

Una serata di grandi emozioni e colpi di scena. A sorpresa, infatti, è stata eliminata Francesca De Andrè, che con il suo carattere è stata la protagonista indiscussa di questa edizione. E non solo. Grande stupore anche per l’eliminazione del bel modello napoletano Gennaro.

Gianmarco invece è il terzo classificato. A contendersi la vittoria sono Martina ed Enrico. Il primo premio da 100 mila euro però andato proprio a Martina, la “ragazza con il cuore di latta” di Irama.

Grande Fratello 16, il trionfo di Martina

La vincitrice della sedicesima edizione del Grande Fratello è la 21enne Martina Nasoni, la “ragazza con il cuore di latta” di Irama.

Quando il cantante ha saputo la sua storia, infatti, ne è rimasto così colpito da dedicarle una canzone. “Questa estate mi è capitato di conoscere un ragazzo a cui ho raccontato la storia del mio cuore. Il giorno dopo si è presentato con un testo scritto per me, era Irama”. Con queste parole Martina ha raccontato al “Grande Fratello 16” l’incontro che l’ha resa famosa come “la ragazza col cuore di latta”.

La giovane 21enne ha dimostrato tutto il suo coraggio. Martina ha, infatti, raccontato di soffrire di cardiomiopatia ipertrofica e di essersi dovuta sottoporre a dodici anni a un intervento chirurgico per mettere un pacemaker.

Un evento decisamente traumatico per una ragazzina di quell’età, ma che l’ha resa una giovane donna molto forte: “È toccato a me, ma questo non significa che io non possa vivere come chiunque altro” ha sottolineato commossa. Ora ha trionfato di nuovo e ha portato a casa il premio finale da 100 mila euro.

Foto da Facebook.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it