Aggiornato alle: 19:36

SuperEnalotto, cosa fare dopo la vincita?

di Redazione

» Intrattenimento » SuperEnalotto, cosa fare dopo la vincita?

SuperEnalotto, cosa fare dopo la vincita?

| mercoledì 12 Giugno 2019 - 08:52
SuperEnalotto, cosa fare dopo la vincita?

Il SuperEnalotto è probabilmente il gioco che stimola di più la fantasia collettiva della grande vincita, visti i jackpot milionari che spesso raggiunge. Le riflessioni in merito a come riscuotere i soldi e al come investirli o spenderli, sono un leitmotiv che si ripresenta ad ogni vigilia di estrazione dei fatidici 6 numeri.

E poi accade che da qualche parte in Italia, un bel giorno, qualcuno riesca effettivamente a vincere il jackpot milionario. E in questo caso, che si fa?

Dopo esserci seduti e assicurati che il cuore abbia retto al colpo, vediamo cosa si deve fare per riscuotere i soldi e come si possono investire o spendere al meglio.

Come riscuotere il jackpot del SuperEnalotto

Prima di porsi il problema di come spendere i soldi vinti è ovviamente necessario incassarli, e per poterli riscuotere la prima cosa in assoluto è non smarrire la ricevuta della giocata. Infatti la ricevuta è equiparabile ad un qualsiasi altro titolo al portatore, e se la perdete non potrete in alcun modo esigere il versamento del jackpot. Stesso discorso se vi viene rubata: il montepremi sarà dato a colui che è in possesso della ricevuta (a meno che non possiate dimostrare il furto e denunciarlo).

Per ritirare la somma bisogna procedere entro 90 giorni dalla data del concorso e presentarsi con il documento vincente all’ufficio di pagamento premi della Sisal di Milano o di Roma. Ricordiamo, infatti, che la lotteria del SuperEnalotto è in concessione alla Sisal.

Come investire il jackpot del SuperEnalotto

Difficile immaginare cosa passi per la testa ad una persona che si ritrovi improvvisamente ad essere multi-milionaria; il jackpot della lotteria del SuperEnalotto davvero ti cambia la vita e per evitare pericolosi colpi di testa, meglio attendere qualche giorno, smaltire un po’ l’euforia e capire come poter investire al meglio il montepremi affinché si trasformi in una rendita fissa.

Un’agenzia inglese, esperta in amministrazione di patrimoni di persone “baciate dalla fortuna”, afferma che la cosa migliore sarebbe investire la cifra spettante (ovvero già tassata alla fonte), metà in banconote e metà in oro. Niente conto corrente e niente azioni.

Anche sulle obbligazioni i dubbi sono molti. Investire nel “mattone” potrebbe essere una buona idea, ma fuori dall’Europa, dato che il trend è quello di tassare sempre più i beni immobili e visibili.
La cosa migliore, dunque, resta sicuramente l’oro, in attesa poi di un investimento imprenditoriale proficuo.

Come spendere il jackpot del SuperEnalotto!

Last but not least, eccoci infine arrivati a come spendere il jackpot!

Sicuramente qualche milione sarà suddiviso tra parenti e amici del cuore; condividere con chi amiamo un simile evento è sicuramente la cosa più appagante che possiamo fare. Vi ricordate cosa diceva il protagonista del film Into the wild? “La felicità è tale solo se è condivisa.”

Sistemati familiari e amici ecco alcune idee dove poter spendere, facendo cose divertenti e che amate, e che mai avreste pensato di potervi un giorno permettere.

Crociera extra-lusso di 125 giorni intorno al mondo, con voli in elicottero e viaggi in limousine inclusi nei vari porti di approdo. Costo: circa 1 milione di euro a persona.

Viaggio nello spazio: i più avventurosi, tra qualche anno, potranno effettuare un bel viaggio nello spazio con giro intorno alla terra. Costo: circa 200.000 euro a persona.

Acquistare una villa dei vip: trasferirsi in una villa lussuosa di qualche super star del cinema può costare tra i 10 e i 20 milioni di euro. Incluso nel costo avrete come vicini di casa Brad Pitt o Leonardo Di Caprio!

Auto sportiva. Con una vincita al SuperEnalotto anche l’auto sportiva più costosa al mondo diventa un acquisto quasi irrisorio, e stiamo parlando dell’esclusiva Ferrari F60 America: circa 2,3 milioni di euro.

Se poi non vi piace rimanere con le mani in mano, potreste anche decidere di acquistare in toto una squadra di calcio e iniziare la carriera di Presidente.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it