Aggiornato alle: 00:14

Procuratie vecchie a Venezia, al via progetto rilancio

di Redazione

» Cronaca » Procuratie vecchie a Venezia, al via progetto rilancio

Procuratie vecchie a Venezia, al via progetto rilancio

| domenica 16 Giugno 2019 - 12:32
Procuratie vecchie a Venezia, al via progetto rilancio

VENEZIA (ITALPRESS) – Il Comune di Venezia dà il semaforo verde al recupero delle Procuratie vecchie in piazza San Marco. A Ca’ Farsetti, è stato presentato il progetto commissionato da Generali allo studio David Chipperfield di Milano a distanza di cinque mesi dal via libera ottenuto dalla Soprintendenza.

Procuratie vecchie a Venezia, al via progetto rilancio

La storica sede ospiterà le attività di The Human Safety Net, iniziativa che supporta le comunità più vulnerabili di Paesi da tutto il mondo. Il primo e il secondo piano, poi, saranno adibiti a uffici e saranno concessi in affitto ad associazioni, enti, fondazioni. Un mondo, nelle intenzioni di Generali, di riportare vita in un edificio storico che per molti anni è rimasto quasi del tutto vuoto e inutilizzato. Il restauro dovrebbe essere concluso nel 2021.

Sono numerosi gli interventi previsti dal piano di recupero. Tra questi, il restauro del primo e del secondo piano, la riorganizzazione dell’accessibilità e della fruibilità dell’edificio con l’inserimento di nuovi corpi scale, il rinnovato ingresso centrale al terzo piano con accesso alle corti in quota. Spazio poi alla valorizzazione del terzo piano, con l’inserimento di spazi espositivi aperti al pubblico e collegati alla Fondazione The Human Safety Net, di spazi di lavoro e di un auditorium.

L’obiettivo, per Generali, è facilitare l’afflusso del pubblico e restituirà integrità alla struttura attraverso il restauro. Il tutto attraverso il recupero di materiali originali veneziani e lavorazioni tradizionali, coinvolgendo aziende specializzate e artigiani locali. I pavimenti, per esempio, saranno in terrazzo alla veneziana e pastellone.

(ITALPRESS).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it