Aggiornato alle: 23:02

FaceApp, occhio alla versione fake: installa malware sugli smartphone

di Redazione

» Intrattenimento » FaceApp, occhio alla versione fake: installa malware sugli smartphone

FaceApp, occhio alla versione fake: installa malware sugli smartphone

| lunedì 22 Luglio 2019 - 13:09
FaceApp, occhio alla versione fake: installa malware sugli smartphone

Allarme sul tormentone FaceApp, l’applicazione capace di invecchiare o ringiovanire i volti. I social sono stati invasi, nelle ultime ore, da facce invecchiate e non sono mancate le polemiche per questioni di privacy.

Adesso, però, alcuni ricercatori di Kaspersky, azienda specializzata nella sicurezza informatica, segnalano che esiste una versione fake dell’applicazione. L’app scaricata da siti non autorizzati installa malware sugli smartphone. In particolare i cellulari delle vittime vengono letteralmente inondati di pubblicità.

FaceApp, occhio alla versione fake: installa malware sugli smartphone

Secondo i dati di Kaspersky, circa 500 utenti unici hanno riscontrato il problema negli ultimi due giorni, con i primi problemi che sono emersi il 7 luglio. Sono state identificate quasi 800 diverse modifiche al modulo. “Invitiamo gli utenti a non scaricare applicazioni da fonti non ufficiali e a installare soluzioni di sicurezza sui loro dispositivi per evitare danni “, ha dichiarato Igor Golovin, ricercatore di sicurezza presso Kaspersky.

Il virus

In pratica la versione fake di FaceApp che viene scaricata da fonti non ufficiali non funziona. L’app infatti è programmata per simulare un malfunzionamento, ma quando viene rimossa resta installato nello smartphone un modulo malevolo. Da quel momento parte la visualizzazione di annunci pubblicitari a pagamento. L’adware in questione, cioè il virus sviluppato per mostrare i messaggi pubblicitari, si chiama MobiDash.

Come difendersi

Per non ritrovarsi installato il malware sul proprio dispositivo, gli esperti suggeriscono di evitare il download di applicazioni da fonti non ufficiali. Gli store ufficiali Android e iOS, infatti, non ospitano la versione fake di FaceApp. Avere sul proprio smartphone un buon antivirus, inoltre, dovrebbe metterci al riparo da qualsiasi infezione.

FaceApp

Invecchiare – o ringiovanire – non è mai stato così facile. Disponibile per Android e iOS, FaceApp è un applicazione scaricabile sia gratuitamente che – per accedere agli effetti migliori – a pagamento, con costi che variano da 1,99 a 43,99 euro.

Fin qui sembra tutto semplice, più che altro un gioco. Il nuovo tormentone social, però, coinvolge decine e decine di nuovi utenti ogni giorno e più di qualcuno inizia a interrogarsi sulla questione privacy: come per ogni app, infatti, è bene ricordare che potenzialmente ogni scatto potrebbe essere archiviato nei server in uso dallo sviluppatore, la FaceApp Inc.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it