Crollo in una discoteca, feriti alcuni atleti dei mondiali di nuoto

di Redazione

» Cronaca » Crollo in una discoteca, feriti alcuni atleti dei mondiali di nuoto

Crollo in una discoteca, feriti alcuni atleti dei mondiali di nuoto

| sabato 27 Luglio 2019 - 12:06
Crollo in una discoteca, feriti alcuni atleti dei mondiali di nuoto

Due morti e diversi feriti, fra cui anche alcuni atleti impegnati ai Mondiali di nuoto, per il crollo di una balconata interna in una discoteca di Gwangju, in Corea del Sud.

Secondo l’agenzia di stampa locale Yonhap, l’incidente è avvenuto attorno alle 2.30 del mattino ed è costato la vita a due sudcoreani.

Crollo in una discoteca, feriti alcuni atleti dei mondiali di nuoto

Stando alle prime ricostruzioni, la balconata non avrebbe retto il peso delle troppe persone (un centinaio) che l’affollavano. Un primo bilancio parla di 17 feriti fra cui 8 atleti, quasi tutti pallanotisti: come anche confermato dalla Federazione statunitense, i giocatori delle due nazionali si trovavano in discoteca per festeggiare l’oro conquistato dalle ragazze.

“Una bruttissima tragedia, i nostri pensieri vanno alle vittime dell’incidente e alle loro famiglie – le parole in una nota di Christopher Ramsey, responsabile della pallanuoto Usa – Siamo grati a tutti quelli che hanno prestato assistenza, i nostri atleti sono ora al sicuro”.

La Yonhap riferiva che fra i feriti c’era anche un’italiana ma in realtà la pallanotista azzurra Giulia Viacava, infermiera, è intervenuta al pronto soccorso del villaggio degli atleti per aiutare una collega americana che aveva riportato una ferita a una gamba. Il Setterosa, che ha chiuso al sesto posto la rassegna iridata, è già in volo per Roma.

(ITALPRESS).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820