Aggiornato alle: 12:46

Europa League, Wolverhampton-Torino 2-1: ai granata non basta Belotti

di Francesco Nardi

» Sport » Europa League, Wolverhampton-Torino 2-1: ai granata non basta Belotti

Europa League, Wolverhampton-Torino 2-1: ai granata non basta Belotti

| giovedì 29 Agosto 2019 - 22:44
Europa League, Wolverhampton-Torino 2-1: ai granata non basta Belotti

Non basta Andrea Belotti. Nella trasferta di Wolverhampton l’attaccante del Torino è l’unica luce per la formazione granata, condannata ancora una volta dalle disattenzioni difensive nel preliminare di Europa League. Dopo il 2-3 subito all’andata, gli uomini di Mazzarri avrebbero avuto di una prestazione perfetta nelle due metà campo, che purtroppo non è arrivata. A qualificarsi per la fase a gironi della rassegna continentale sono così gli inglesi, allenati da Nuno Espirito Santo.

Una partita che il Torino aveva provato ad aggredire con grande coraggio, salvo però esporsi alle folate dei laterali dei Wolves, in particolare lo scatenato Adama Traoré. Con Nkoulou ancora fuori dopo le polemiche di domenica, il peso del ruolo di centrale della difesa a 3 è ricaduto sulle spalle di Bremer, che non è stato, per usare un eufemismo, all’altezza della situazione.

Il Wolverhampton ha sbloccato il risultato in chiusura di primo tempo, con il solito Raul Jimenez, e il discorso qualificazione si è complicato ulteriormente per il Toro. Il goal di Belotti con un gran colpo di testa non ha fatto altro che illudere i tifosi, dato che già due minuti dopo è arrivato il 2-1 firmato Dendoncker, dopo l’ennesima disattenzione della difesa granata.

Da lì in poi, è un assalto all’arma bianca. Gli uomini di Mazzarri avrebbero bisogno di due goal per i supplementari, e le provano tutte. La confusione, però, regna sovrana, e mancano occasioni da goal nitide. Una capita sul sinistro di Belotti, che non riesce a inquadrare la porta. Ci prova anche Millico, subentrato a Zaza, ma senza fortuna. Niente Europa League, dunque, per il Toro, che dovrà concentrarsi sul campionato per riprovare la qualificazione europea il prossimo anno.

WOLVERHAMPTON – TORINO 2 – 1

Wolverhampton (3-5-2): Rui Patricio; Boly, Vallejo, Coady; Traoré, Dendoncker, Saiss, Moutinho (dal 45′ s.t. Neves), Jonny; Jota (dal 37′ s.t. Cutrone), Jimenez (dal 45′ s.t. Neto). All.: Nuno Espirito Santo.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Bonifazi; De Silvestri, Baselli, Rincon (dal 25′ s.t. Meité), Lukic, Ola Aina (dal 25′ s.t. Berenguer); Belotti, Zaza (dal 37′ s.t. Millico).

Tabellino: 30′ p.t. Jimenez (W), 12′ s.t. Belotti (T), 13′ s.t. Dendoncker (W).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820