Aggiornato alle: 20:55

Benvenuto autunno, un doodle di Google celebra la nuova stagione

di Redazione

» Intrattenimento » Benvenuto autunno, un doodle di Google celebra la nuova stagione

Benvenuto autunno, un doodle di Google celebra la nuova stagione

| lunedì 23 Settembre 2019 - 12:08
Benvenuto autunno, un doodle di Google celebra la nuova stagione

Un doodle di Google celebra l’attivo della stagione autunnale: oggi, 23 settembre, finisce infatti l’estate. L’equinozio d’autunno scatta esattamente alle 9:50, ora italiana.

Google festeggia la nuova stagione

Anche Google ha deciso di onorare l’inizio della nuova stagione e lo fa con un doodle dedicato all’autunno. Avviando il noto motore di ricerca, infatti, si può vedere che il logo è sostituito da un’immagine emblematica.

Un mondo personalizzato. La Terra come un viso con occhi, naso e bocca. Ha un’espressione serena e sorridente, le gote rosse, mentre una foglia, dal tipico colore autunnale rossiccio, è poggiata in coma come fosse un cappellino.

Sullo sfondo la parola “Google” si interseca in un groviglio di rami e alberi con le foglie cadenti. Sfiorando il doodle con il puntatore compare, poi, la scritta “Benvenuto autunno 2019!”. Anche Google ci conferma che l’estate è ufficialmente finita.

L’equinozio d’autunno

Il termine equinozio deriva dalle parole latine ‘‘aequus’, che significa uguale, e ‘nox’, notte. Il 23 settembre, infatti, è una data particolare nella quale, spiegano gli astrofili, “la durata del giorno è uguale a quella della notte. Il disco del Sole resta, cioè, lo stesso numero di ore al di sotto e al di sopra dell’orizzonte”.

Come ogni anno l’equinozio segna quel momento della rivoluzione terrestre intorno al Sole in cui quest’ultimo si trova allo zenit dell’equatore. E’ il momento in cui il periodo diurno e quello notturno sono uguali e ciò avviene due volte l’anno.

Solitamente l’equinozio di autunno si verifica tra il 22 e il 23 settembre, sempre a ore diverse. La variazione del momento in cui avviene è causato dalla diversa durata dell’anno solare e di quello del calendario. Per questo motivo l’autunno può anche ritardare di un giorno.

L’equinozio di settembre segna l’inizio dell’autunno e la fine dell’estate per chi vive nell’emisfero Boreale; nell’emisfero australe, corrisponde al primo giorno di primavera.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it