Aggiornato alle: 12:27

Torna Taormina Gourmet, viaggio in Sicilia tra formazione, degustazioni e tour

di Redazione

» Cucina » Torna Taormina Gourmet, viaggio in Sicilia tra formazione, degustazioni e tour

Torna Taormina Gourmet, viaggio in Sicilia tra formazione, degustazioni e tour

| giovedì 10 Ottobre 2019 - 09:22
Torna Taormina Gourmet, viaggio in Sicilia tra formazione, degustazioni e tour

Imparo-Assaggio-Esploro. Sono le tre parole chiave della settima edizione di Taormina Gourmet, il grande evento di Cronache di Gusto che da sette anni fa della “perla dello Ionio” la capitale  dell’enogastronomia di qualità.

Questa edizione si presenta con una grande novità. Oltre ai tre giorni classici dedicati alle masterclass, al maxi banco di assaggio, ai cooking show e alle cene d’autore, sarà dato ampio spazio all’alta formazione tanto da ampliare il numero dei giorni dedicati alla manifestazione.

Torna Taormina Gourmet, viaggio in Sicilia tra formazione, degustazioni e tour

Taormina Gourmet pertanto si dividerà in tre parti: si comincia con Taormina Gourmet Learning dal 22 al 25 ottobre: docenti ed esperti di primissimo piano terranno lezioni di sette/otto ore dedicate a temi di interesse enologico, turistico e gastronomico. Le sessioni si terranno in alcuni hotel e scuole tra Taormina e l’Etna.

Poi dal 26 al 28 ottobre sarà la volta di Taormina Gourmet Tasting, nucleo centrale dell’evento aperto agli addetti ai lavori, al grande pubblico di appassionati, ai giornalisti. Anche quest’anno tante masterclass, il maxi banco di assaggio e le cene d’autore in veste ampliata rispetto allo scorso anno.

L’hotel Villa Diodoro anche quest’anno ospiterà il nucleo centrale di Taormina Gourmet. Spazio dedicato ai cooking show, dove grandi chef e pizzaioli (per la prima volta in Sicilia tanti pizzaioli insieme), provenienti da tutta Italia, racconteranno il mondo della ristorazione contemporanea attraverso un particolare filo conduttore, il rispetto.

Dal 28 al 31 ottobre invece sarà Taormina Gourmet Exploring, ovvero un grande educational tour per giornalisti ed addetti ai lavori organizzato da Cronache di Gusto, attraverso cui si faranno conoscere alcune delle realtà agroalimentari più significative della Sicilia con particolare riguardo alle cantine dell’Etna, oggi tra i territori italiani del vino più seducenti.

“L’obiettivo – dice Fabrizio Carrera, direttore di Cronache di Gusto – è raccontare la Sicilia, il sud, l’Italia del vino agli stranieri. Per questo ci saranno 30 fra giornalisti, sommelier, importatori, wine lover stranieri che arrivano da 10 paesi del mondo. Learning, tasting, exploring. Imparo, assaggio, esploro. Tre verbi per vivere un’opportunità unica nel nome del vino, del cibo e dell’accoglienza di alta qualità”.

Il concorso enologico

Quest’anno a Taormina Gourmet debutta il primo concorso enologico Sud Top Wine dedicato ai vini prodotti in Sicilia, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e che saranno valutati da una giuria internazionale presieduta da Daniele Cernilli.

A lezione di digital marketing con Ruben Santopietro

Digital Marketing, la frontiera 2.0 del turismo e dell’enogastronomia sbarca a Taormina Gourmet nel nuovo spazio Learning.
Dal 22 al 25 ottobre, nei giorni che precedono il più importante evento del Sud Italia dedicato al meglio del food & beverage firmato Cronache di Gusto, docenti ed esperti di primissimo piano terranno lezioni di sette/otto ore dedicate a temi di interesse enologico, turistico e gastronomico. Le sessioni si terranno in alcuni hotel e scuole tra Taormina e l’Etna.
Tra i protagonisti proprio Ruben Santopietro, imprenditore, esperto in digital marketing e fondatore di Marketing Italia. Il titolo del suo corso sarà: “Digital Marketing applicato al settore Food & Wine: 5 regole per fare la differenza”.
Ruben Santopietro, Taormina gourmet, digital matketing

Ruben Santopietro

Il marketing può essere applicato in tutti i campi. L’importanza del turismo per un Paese, insieme alla concorrenza sempre maggiore nel settore del Food & Wine, hanno consentito al digital marketing di entrare nel settore turistico ed enogastronomico.
Il digital marketing è un settore molto attivo che acquisisce sempre più importanza nella nostra società e sempre di più i giovani hanno bisogno di acquisire le competenze necessarie per diventare un imprenditore del web e per portare al successo i propri progetti e le proprie idee.
Cresce anche l’interesse delle aziende per internet come mezzo per raggiungere i propri clienti e, per chi desidera trovare lavoro nel marketing digitale, le opportunità non mancano e le figure professionali ricercate in questo ambito sono molteplici.
Ma cosa serve per diventare un esperto digitale e fare la differenza nel campo del turismo, del cibo e del vino? Ruben Santopietro ne parlerà giovedì 24, dalle ore 10 alle 17, ottobre a Radice Pura, via Fogazzaro, 19, 95014 Giarre, in provincia di Catania.

Chi è Ruben Santopietro

Imprenditore, esperto in digital marketing, nel 2016 fonda Marketing Italia, una startup il cui modello di incoming è diventato caso di studio in 7 università d’Europa.
Ruben ed il suo team si occupano di valorizzare i territori e le eccellenze italiane attraverso il prestigioso progetto ‘Visit Italy’, tra i migliori d’Europa ai Web Awards di Bruxelles.
Il corso sarà una full immersion di confronto ed approfondimento sulle 5 regole di marketing più efficaci per avviare un attività di successo nel settore food & wine.
L’intera giornata sarà strutturata in modo da integrare ai contenuti teorici l’applicazione, con spunti di digital marketing della ristorazione, di marketing turistico e con momenti di applicazione dei concetti appresi. Saranno analizzati, inoltre, i casi di successo italiani ed esteri nel settore food ed esaminati gli elementi che fanno la differenza tra un’attività con la fila all’ingresso ed una senza.

Come partecipare

Per partecipare alla lezione, è necessario acquistare un biglietto, cliccando in questo link. Il costo del corso è di 100 euro e prevede un light lunch per i partecipanti. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Chi prenderà parte al corso, avrà accesso gratuito per un giorno al banco d’assaggio di Taormina Gourmet, che si terrà nelle giornate del 27 e 28 ottobre presso l’hotel Villa Diodoro, oltre ad uno sconto del 30 per cento sulle masterclass e i cooking show previa disponibilità dei posti.

I numeri di Taormina Gourmet

  • 7 edizioni
  • 7 mila visitatori nelle 6 edizioni precedenti
  • 120 cantine
  • 40 birrifici
  • 40 aziende di cibo
  • 6 consorzi di tutela
  • 30 chef da tutta Italia
  • 25 pizzaioli siciliani
  • 3 cene d’autore
  • Oltre 30 cooking show
  • 30 wine ambassador dall’estero in collaborazione con Vinitaly international accademy
  • 30 master class
Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it