Il Governo vara la Manovra “salvo intese”

di Redazione

» Cronaca » Il Governo vara la Manovra “salvo intese”

Il Governo vara la Manovra “salvo intese”

| mercoledì 16 Ottobre 2019 - 09:50
Il Governo vara la Manovra “salvo intese”

Si è concluso all’alba, dopo oltre 5 ore di riunione, il Consiglio dei Ministri che ha approvato “salvo intese” il decreto fiscale e il ddl di bilancio.

Il Governo vara la Manovra “salvo intese”

“I due provvedimenti compongono la manovra finanziaria e trovano la loro traduzione sul piano contabile nel Documento programmatico di bilancio per il 2020, che viene quindi trasmesso alla Commissione europea – spiega Palazzo Chigi nel comunicato diffuso dopo il Cdm -. La manovra che ne risulta non si limita all’eliminazione della clausola di salvaguardia sull’Iva per il 2020, ma contiene importanti provvedimenti per il lavoro, l’ambiente, gli investimenti, la famiglia e la disabilita’, avviando l’attivazione delle politiche contenute nella Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza”.

Tra i principali provvedimenti, la sterilizzazione degli incrementi dell’Iva pari a 23,1 miliardi previsti nel 2020, la riduzione del cuneo fiscale a carico dei lavoratori, l’aumento delle pene per i grandi evasori fiscali. Via libera anche al piano “cashless”, con un bonus per le spese effettuate con strumenti di pagamento tracciabili nei settori in cui e’ ancora molto diffuso l’uso del contante. Per la famiglia Palazzo Chigi parla di “ulteriori ingenti risorse, che saranno oggetto di un piano di razionalizzazione e semplificazione”.

A partire dalla seconda meta’ del 2020 si prevede la cancellazione del superticket in sanita’. Sul fronte ambientale vengono istituiti nuovi fondi per il green new deal. Previste inoltre nuove risorse per il Sud e per proseguire il programma “Industria 4.0”.

Prorogati i bonus per il settore dell’edilizia, e viene introdotta una detrazione per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici. Infine vengono ampliati gli stanziamenti del triennio 2019-2021 per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego del comparto Stato.
(ITALPRESS).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820