Aggiornato alle: 12:27

Bansky apre un negozio online per vendere “arte, prodotti per la casa e delusioni”

di Rosanna Pasta

» Intrattenimento » Bansky apre un negozio online per vendere “arte, prodotti per la casa e delusioni”

Bansky apre un negozio online per vendere “arte, prodotti per la casa e delusioni”

| giovedì 17 Ottobre 2019 - 13:12
Bansky apre un negozio online per vendere “arte, prodotti per la casa e delusioni”

Bansky provoca ancora una volta con il suo estro artistico. Lo street artist più famoso al mondo apre uno shop online per vendere “arte, prodotti per la casa e delusioni”.

Si chiama Gross Domestic Product, “prodotto interno lordo”, e Bansky ha previsto che l’incasso vada a una Ong per l’acquisto di una nave per salvare migranti.

Sfoglia la Gallery con i prodotti

Bansky apre un negozio online per vendere “arte, prodotti per la casa e delusioni”

E’ questa l’ultima idea del misterioso writer Banksy, artista noto per le sue opere di street art sparse come murales in giro per il mondo.

L’iniziativa nasce dopo che uno store fisico con lo stesso nome, ma dove non era possibile entrare o acquistare nessuno degli oggetti esposti, era comparso a Croydon, a sud di Londra. L’apertura del sito invece è arrivata in contemporanea con la chiusura del negozio.

Banksy ha lanciato un paio di settimane fa il suo negozio online. Solo in un secondo momento ha condiviso sul suo profilo Instagram alcune immagini dei prodotti in vendita.
T-shirt personalizzate, una borsa realizzata con un mattone, orologi da muro ma anche una pietra tombale. Tra gli oggetti in vendita, anche una lampada che rappresenta un volto inquietante. Ci sono pure magliette di marchi famosi cancellati e rimpiazzati dal nome dello street artist più famoso al mondo.
Banksy ha spiegato che la motivazione alla base del “Gross domestic product” è “forse la ragione meno poetica per fare un po’ di arte” ovvero una disputa sul marchio.
“Una società di biglietti d’auguri sta contestando il marchio che detengo per la mia arte e tentando di appropriarsi del mio nome in modo che possano vendere legalmente la loro finta merce di Banksy”, ha fatto sapere l’artista di strada in una nota
 Le persone interessate all’acquisto avranno tempo fino al 28 ottobre per pre-ordinare uno dei pochi pezzi disponibili sul sito. Poi, vista anche la disponibilità limitata di cimeli in vendita, entro 7 giorni verranno sorteggiati i fortunati a cui sarà data la possibilità di acquistare pezzi unici e opere d’arte.

Foto dal profilo Instagram di Bansky.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it