Aggiornato alle: 18:15

Sbiancamento denti, rimedi naturali e casalinghi

di Rosanna Pasta

» Benessere » Sbiancamento denti, rimedi naturali e casalinghi

Sbiancamento denti, rimedi naturali e casalinghi

| venerdì 08 Novembre 2019 - 14:07
Sbiancamento denti, rimedi naturali e casalinghi

Per avere denti a prova di sorriso basta seguire qualche piccolo consiglio da fare comodamente a casa. Per lo sbiancamento dei denti, infatti, esistono dei rimedi naturali molto facili.

Sono molte le persone che a causa di cattive abitudini hanno i denti ingialliti e si vergognano di mostrarli. Alcune bevante come il tè, il vino e il caffè, o ancora, il fumo delle sigarette sono degli acerrimi nemici per lo smalto dei denti.

Lo sbiancamento denti fai da te è un trattamento ottimo in quanto aiuta a dare ai denti il loro colore naturale usando metodi naturali. Ecco alcuni consigli per eseguirlo nel modo migliore.

Sbiancamento denti, rimedi naturali

I denti, con il passare del tempo, possono perdere il bianco vivo dello smalto. Le cause possono essere diverse. Ci sono infatti alcuni fattori che influiscono notevolmente sul colore dei denti. Fra questi si sono, per esempio, alcune bevande, il tartaro e il fumo.

Per recuperare la lucentezza del proprio sorriso ed eliminare quella fastidiosa patina gialla, ci sono dei rimedi naturali molto semplici.

Lo sbiancamento dei denti fai da te è un trattamento che potete eseguire anche stando a casa, senza andare dal dentista, in quanto si basa su ingredienti naturali e casalinghi in grado di cambiare l’aspetto dei denti dandogli una bella immagine e un nuovo look.

Ecco alcuni rimedi e prodotti naturali che non hanno controindicazioni o effetti collaterali, ma che fanno bene al cavo orale.

Il dentifricio

La prima cosa che viene in mente pensando alla pulizia dei denti, è sicuramente il dentifricio. Questo prodotto infatti è ideale per l’igiene del cavo orale in quanto aiuta a prendersene cura e permette di proteggere da batteri e virus.

Ne esistono tanti tipi in commercio, alcuni anche con un effetto abrasivo e sbiancante.  Per ritrovare il bianco dei denti, meglio optare per un dentifricio a base di sorbitolo e glicerina. Se non sapete quale scegliere, chiedete consiglio al vostro dentista.

Alcuni alimenti

Il cibo non è sempre nemico dello smalto. Alcuni alimenti, infatti, aiutano a mantenere il bianco dei denti.

Con le fragole, per esempio, che hanno un forte potere astringente e aiutano a rimuovere le macchie. Anche il sedano è un potente alleato contro la placca, mentre la salvia e la menta, oltre a garantire un buon alito, hanno un ottimo effetto sbiancante. Si consiglia di sfregare le foglie di queste due piante sui denti per ottenere ottimi risultati.

Bicarbonato e agrumi

Il bicarbonato è un ottimo alleato dei denti bianchi. Inoltre è un prodotto sicuro e non rovina lo smalto. Si consiglia di scioglierlo in acqua facendo poi dei risciacqui almeno una volta a settimana.

Potete usare anche alcuni agrumi, che hanno un forte potere sbiancante. Vi consigliamo di utilizzare il limone oppure la buccia dell’arancia. Basta prendere la pasta bianca della buccia e massaggiarla sui denti con movimenti circolari.

Olio d’oliva e aceto di mele

Sembra strano ma anche l’olio d’oliva e l’aceto di mele aiutano a mantenere la lucentezza dei denti, grazie alle loro proprietà sbiancanti. Basta fare dei risciacqui dopo il lavaggio dei denti.

Colluttorio, spazzolino e filo interdentale

Oltre a questi rimedi naturali, una buona igiene orale e pulizia può essere utile per lo sbiancamento denti fai da te.

Abbinare il colluttorio allo spazzolino aiuta a pulire il cavo orale in profondità. Meglio ancora se completate l’opera con il filo interdentale.

Sono tutti metodi ottimi e naturali che aiutano a prendersi cura della bocca e dell’igiene orale fornendo dei denti bianchi e splendenti.

Foto Pixabay.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it