Aggiornato alle: 13:08

Arisa attacca Mara Maionchi sui social “Datti una regolata”

di Rosanna Pasta

» Intrattenimento » Arisa attacca Mara Maionchi sui social “Datti una regolata”

Arisa attacca Mara Maionchi sui social “Datti una regolata”

| martedì 12 Novembre 2019 - 16:24
Arisa attacca Mara Maionchi sui social “Datti una regolata”

Uno scontro sui social tra Arisa e Mara Maionchi. In realtà è un attacco da parte della cantante che si scaglia contro la coachi di “X Factor”, dopo che questa ha definito “La notte” una “canzone per donne depresse“.

Arisa, che è molto affezionata alla sua canzione, non ha resistito e nelle stories di Instagram ha replicato: “Da te non me lo aspettavo. Datti una regolata, e fai attenzione ai testi delle canzoni prima di parlarne”.

Arisa attacca Mara Maionchi sui social “Datti una regolata”

Siamo abituati ai modi spesso schietti e diretti di Mara Maionchi. Questa volta, però, la coach di X Factor ha colpito dritto al cuore di Arisa, che non ci sta e non le manda a dire.

Mara aveva commentato il brano “La notte” la settimana scorsa durante l’esibizione di Lorenzo Rinaldi, definendolo una “canzone per donne depresse”.

Ma a quella canzone che le ha fatto vincere il secondo posto a Sanremo 2012 Arisa è molto affezionata. Così sui social la difende con unghie e denti: “Siamo tutti depressi allora visto che è una canzone che vive nel cuore di tutti. Non è detto che le persone di una certa età possano permettersi di dire quello che vogliono solo perché hanno un microfono davanti. ‘La notte’ è una canzone che analizza il dolore e lo sconfigge attraverso una nitida speranza: ‘La Vita Continuerà’…”.

E ancora: “Io, noi, non siamo depressi – prosegue la cantante -. Siamo persone non superficiali. Il dolore a volte è necessario per crescere e apprezzare di più la gioia. Questi commenti non me li aspetto da te. Sei una madre, e io potrei essere tua figlia”.

Finora l’attacco non ha avuto una replica. sembra infatti che Mara Maionchi abbia preferito non rispondere.

Intanto qualche ora dopo la pubblicazione, Arisa ha cancellato dal suo profilo le stories con l’invettiva.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it