Aggiornato alle: 13:08

Qualificazioni Euro2020, Italia-Armenia 9-1: percorso netto per gli azzurri

di Francesco Nardi

» Sport » Qualificazioni Euro2020, Italia-Armenia 9-1: percorso netto per gli azzurri

Qualificazioni Euro2020, Italia-Armenia 9-1: percorso netto per gli azzurri

| lunedì 18 Novembre 2019 - 22:33
Qualificazioni Euro2020, Italia-Armenia 9-1: percorso netto per gli azzurri

Una bella Italia. Il girone di qualificazione, per i più schizzinosi, lascia il tempo che trova; è innegabile, però, che stavolta sia stato superato in maniera brillante. Niente pareggini striminziti o sconfitte dalle quali risollevarsi. La Nazionale di Roberto Mancini ha completato il percorso netto. Dieci vittorie in altrettante partite per gli azzurri, grazie al netto successo di stasera sull’Armenia. Al Renzo Barbera di Palermo, l’Italia ha messo il punto esclamativo con un rotondo 9-1.

Italia: una buona semina

Un risultato che conferma la bontà del lavoro svolto in questo anno e mezzo da Mancini, in vista della rassegna di Euro 2020. Adesso, sarà importante raccogliere i frutti tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate. Il materiale tecnico, specialmente in certe aree del campo, c’è ed è di primo livello, starà al CT trovare la migliore amalgama. Chiaramente, una mano importante potrebbe arrivare dal sorteggio della fase a gruppi, in programma sabato 30 novembre a Bucarest. Gli azzurri saranno teste di serie, ma la seconda fascia è piena di insidie, su tutte Francia e Portogallo.

La cronaca

Passando alla partita, tutto si è messo subito in discesa per gli azzurri. Nel giro di un minuto, tra l’ottavo e il nono, sono arrivate subito due reti, siglate dai “romani” Immobile e Zaniolo, a spianare la strada. Da lì in poi, difatto, è stato un esercizio di stile per la nostra Nazionale, chiamata a gestire il risultato e affondare il colpo quando se ne presentava l’occasione. All’intervallo il risultato è di 4-0, dopo un altro goal del centravanti laziale e il sigillo di Nicolò Barella, sempre più a suo agio in azzurro.

La ripresa si apre con il debutto con la maglia dell’Italia di Riccardo Orsolini. L’attaccante esterno del Bologna subentra proprio a Barella. C’è tempo per altri quattro goal, rispettivamente di Zaniolo, con un bel sinistro dal limite dell’area, Romagnoli, Jorginho, infallibile dal dischetto, e del deb Orsolini. Nel finale, arriva anche la rete della bandiera armena, a opera di Babayan, prima che anche Chiesa si iscriva alla festa.

TABELLINO

ITALIA-ARMENIA 9-1

ITALIA (4-3-3): Sirigu (dal 32′ s.t. Meret); Di Lorenzo, Bonucci (dal 24′ s.t. Izzo), Romagnoli, Biraghi; Tonali, Jorginho, Barella (dal 1′ s.t. Orsolini); Zaniolo, Immobile, Chiesa. CT: Mancini.

ARMENIA (5-4-1): Hayrapetyan; Hovhannes, Haroyan,Calisir, Ishkhanyan (dal 24′ s.t. Sarsikov), Hovhannisyan; Barseghyan, Grigoryan (dal 15′ s.t. Simonyan), Yedigaryan (dal 37′ s.t. Avetisyan), Babayan; Karapetian. CT: Khashmanyan.

Marcatori: 8′ e 33′ p.t. Immobile (I), 9′ p.t. e 20′ s.t. Zaniolo (I), 29′ p.t. Barella (I), 27′ s.t. Romagnoli, 30′ s.t. rig. Jorginho (I), 32′ s.t. Orsolini (I), 34′ s.t. Babayan (A), 36′ s.t. Chiesa (I).

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it