Aggiornato alle: 01:06

“Trumpy Rocky”, il fotomontaggio twittato dal presidente Usa

di Redazione

» Gossip » “Trumpy Rocky”, il fotomontaggio twittato dal presidente Usa

“Trumpy Rocky”, il fotomontaggio twittato dal presidente Usa

| giovedì 28 Novembre 2019 - 15:09
“Trumpy Rocky”, il fotomontaggio twittato dal presidente Usa

Sembra uno scherzo ma non lo è. Il profilo Twitter del presidente degli Stati Uniti, Donal Trump, ha regalato una sorpresa alla vigilia della Festa del Ringraziamento. Si tratta di “Trumpy Rocky“, un clamoroso fotomontaggio in cui Trump appare nelle vesti di Rocky Balboa. Immediata la reazione del web tra ironia e sgomento.

“Trumpy Rocky”, il fotomontaggio twittato dal presidente Usa

Dalla sua Casa Bianca d’Inverno di Mar-a-Lago, in Florida, il presidente Trump regala al mondo un discutibile fotomontaggio. Nell’immagine diffusa sul suo profilo Twtter, appare nelle vesti di Rocky Balboa. La foto non è accompagnata da didascalie e il mistero si infittisce.

Non è chiaro infatti a chi, il presidente Usa, voglia mostrare i muscoli. Muscoli che, però, ha preso in prestito da una locandina promozionale del  film “Rocky III” del 1982.

L’immagine ha scatenato il web tra ironia e sgomento e per quanto risulti trash, il messaggio sembra chiaro: il tycoon è pronto a combattere, su tutti i fronti.

 

Gli utenti del social non hanno perso tempo a commentare il fotomontaggio di Trumpy Balboa. “Ce l’avrà con la Cina o con i democratici che vogliono il suo impeachment?”, si chiedono in molti. Forse con i narcos, si spinge a ipotizzare qualcuno, dopo che Trump ha dichiarato di voler inserire i cartelli della droga tra le organizzazioni terroristiche.

Oppure, affermano altri, “Trumpy Balboa” è solo un modo per ribadire come l’America sia tornata grande sotto la sua leadership, “America First”, dalla politica estera all’economia.

Oltre all’ironia, l’indignazione e lo stupore si sono diffusi tra gli utenti del web. In molti accusano il presidente americano Trump di un uso di Twitter a dir poco sconsiderato. “Ma che diavolo sta succedendo?”, in molti domandano sbalorditi.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it