Stati generali Fisascat Cisl Palermo e Trapani: “Grave la situazione dell’economica locale”

di Redazione

» Cronaca » Stati generali Fisascat Cisl Palermo e Trapani: “Grave la situazione dell’economica locale”

Stati generali Fisascat Cisl Palermo e Trapani: “Grave la situazione dell’economica locale”

| giovedì 19 Dicembre 2019 - 14:49
Stati generali Fisascat Cisl Palermo e Trapani: “Grave la situazione dell’economica locale”

Si riuniscono gli stati generali Fisascat Cisl di Palermo e Trapani per denunciare la grave situazione in cui versa l’economia regionale e i tanti lavoratori che ogni giorno perdono il posto di lavoro.

“A fronte di 6773 aziende che hanno chiuso nell’anno scorso, soltanto 3918 hanno riaperto, significa che più del 30% non esisterà più”,  spiega Mimma Calabrò, Segretario regionale Fisascat Cisl.

L’intera economia del Paese ha bisogno di uno scossone per far fronte ad una situazione che sembra ormai irreversibile.

“Con l’impegno di tutti e se ci fosse una buona programmazione con interventi positivi su quello che dovrebbe essere il volano della nostra regione, cioè il turismo, probabilmente tante strutture, come l’NH hotel preso a simbolo, potrebbero rivedere la luce”.

“Importante oggi la presenza di tanti giovani sindacalisti che possono dare una spinta alla federazione”, dice Leonardo La Piana, segretario generale UST di Palermo e Trapani.

Tante le iniziative già portate avanti con successo ma altrettante, se non in numero maggiore, sono ancora da portare avanti.

Immagini di Marcella Chirchio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820