Aggiornato alle: 07:23

Auto con tifosi del Melfi travolge e uccide sostenitore del Rionero

di Redazione

» Basilicata » Auto con tifosi del Melfi travolge e uccide sostenitore del Rionero

Auto con tifosi del Melfi travolge e uccide sostenitore del Rionero

| domenica 19 Gennaio 2020 - 22:52
Auto con tifosi del Melfi travolge e uccide sostenitore del Rionero
Tre uomini sono stati fermati dopo che, intorno alle 14, nei pressi della stazione di Vaglio Basilicata (Potenza) hanno investito uccidendolo un trentaduenne di Rionero in Vulture (Potenza). E’ stato fermato un giovane di Melfi (Potenza), alla guida della Fiat Punto che ha travolto un sostenitore della Vultur di Rionero.

Auto con tifosi del Melfi travolge e uccide sostenitore del Rionero

A causa dell’impatto sono rimasti feriti altri due giovani rioneresi, fra cui un ventisettenne trasportato d’urgenza all’ospedale San Carlo di Potenza, dove è stato sottoposto a un intervento alle gambe. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente. L’auto con a bordo i tifosi del Melfi – che stavano andando a seguire il match del campionato di Eccellenza della propria squadra a Tolve, nel potentino – avrebbe investito i sostenitori della Vultur (che a sua volta giocava a Brienza) dopo una breve colluttazione.
I due gruppi si erano incrociati mentre erano in viaggio verso le rispettive destinazioni. Fra i tifosi del Melfi e quelli della Vultur da sempre c’è un’accesa rivalità. Le forze dell’ordine hanno rintracciato dopo non molto tempo i tre melfitani che si stavano allontanando bordo di una Fiat Punto. Sul posto, allertati da alcuni testimoni, sono giunti gli agenti della Polizia stradale per i rilievi del caso, i carabinieri di Vaglio e gli operatori del 118.
La gara in programma della Vultur a Brienza non è stata disputata su decisione delle due società interessate, mentre a Tolve, dopo una breve sospensione, si è giocata regolarmente la partita del Melfi. Indagini sono ancora in corso per chiarire la dinamica.
(ITALPRESS).
Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820