Aggiornato alle: 14:05

Il coronavirus rallenta, contagi e decessi in calo: “Fase 2 vicina”

di Redazione

» Cronaca » Il coronavirus rallenta, contagi e decessi in calo: “Fase 2 vicina”

Il coronavirus rallenta, contagi e decessi in calo: “Fase 2 vicina”

| domenica 05 Aprile 2020 - 18:29
Il coronavirus rallenta, contagi e decessi in calo: “Fase 2 vicina”

I dati sono positivi, ma guai ad abbassare la guardia. Sale infatti a 128.948 il numero totale dei casi di coronavirus in Italia, 4.316 più di ieri. Trend quindi in calo visto che il giorno prima l’incremento era stato di 4.805 unità. Scendono anche i decessi giornalieri, 525 oggi contro i 681 di ieri.

Sono 819 i guariti in un giorno (ieri 1.238). Cala ancora, per il secondo giorno consecutivo, il totale delle terapie intensive occupate è minore di quello di ieri: 3.977 oggi, 24 ore fa erano 3.994, 17 posti occupati in meno. I ricoveri ordinari scendono di 61 unità, portando il totale a 28.949.

Coronavirus, il bollettino nazionale

In isolamento domiciliare sono 58.320 (ieri 55.270). Gli attualmente positivi dunque sono in tutto 91.246 (ieri erano 88.274), mentre i guariti complessivamente sono 21.815 e i decessi totali 15.887.

“Queste buone notizie non ci devono portare ad abbassare la guardia, uscire solo per comprovate necessità”. Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli in conferenza stampa. “Con il dato di oggi sui deceduti, che sono 525, registriamo il numero più basso di deceduti dal 19 marzo ad oggi”.

“La curva ha iniziato la discesa e comincia a scendere anche il numero dei morti. Dovremo cominciare a pensare alla fase 2 se questi dati si confermano”, ha detto in conferenza stampa il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820