Differenza tra noleggio a lungo termine e leasing: cosa cambia?

di Redazione

» Curiosità » Differenza tra noleggio a lungo termine e leasing: cosa cambia?

Differenza tra noleggio a lungo termine e leasing: cosa cambia?

| domenica 25 Ottobre 2020 - 12:07
Differenza tra noleggio a lungo termine e leasing: cosa cambia?

Vorresti un tuo mezzo ma non sai la differenza tra noleggio a lungo termine e leasing? Tra confusione sul funzionamento di entrambi e continue incertezze, non è difficile ritrovarsi in perenne difficoltà per individuare la scelta più consona alle proprie esigenze.

In questo articolo vedremo le sostanziali differenze tra un leasing ed un servizio di noleggio a lungo termine, vedremo quando preferire l’uno rispetto all’altro e se conviene realmente noleggiare un’auto per un lungo periodo di tempo.

Chiariamo la differenza tra noleggio a lungo termine e leasing

La differenza tra noleggio a lungo termine e leasing sta nella natura contrattuale. Nel caso del NLT la proprietà del veicolo rimane della società locatrice. Mentre con l’accordo di leasing, non si stipula altro che un acquisto a rate previo pagamento di un canone mensile, con maxi rata finale per concludere il “debito rateizzato”.

C’è da dire che il leasing prevede anche a fine contratto, che qualora si volesse cambiare mezzo, di poter rinnovare e stipulare un nuovo accordo e ricominciare il ciclo di rateizzazione. Quindi in questo caso l’effettivo proprietario dell’automobile o scooter che sia, è di chi paga il canone mensile e non più della società come nel noleggio a lungo termine.

A questo punto trattando un argomento leggermente diverso dal NLT, ti chiederai qual è la differenza tra il leasing e la vendita a rate. Nel primo caso assumerai la piena titolarità del veicolo soltanto nel caso in cui tu riesca a pagare tutte le rate (compresa quella maxi finale).

Con l’acquisto rateizzato invece, vi è un immediato passaggio di proprietà.

Il canone mensile nel NLT e leasing: che cosa cambia?

Un’altra differenza tra il noleggio a lungo termine e il leasing riguarda il pagamento del canone mensile. In entrambi i casi sai bene che andrai a stipulare un accordo che prevede una rata da sostenere per tutta la durata del contratto, ma le due formule hanno obiettivi opposti.

  • Canone del noleggio a lungo termine: ti verrà incluso praticamente tutto, l’assicurazione RCA auto, il bollo, la manutenzione sia ordinaria che straordinaria, l’assistenza stradale. Il tuo pagamento sarà finalizzato esclusivamente al possesso del mezzo per la durata del contratto.
  • Canone nel leasing: come detto anticipatamente è come se fosse un pagamento rateizzato per avere l’automobile o un determinato veicolo di tua proprietà. Quindi oltre al canone dovrai sostenere le altre spese ma che sarebbero già incluse nel NLT, bollo, assicurazione, assistenza, manutenzione etc.

In termini di costi (al di là che il canone del leasing sia più contenuto) è più conveniente il noleggio a lungo termine. Nel contratto di leasing oltre che mancare quei vantaggi che invece possiede il NLT, ci sarà la maxi rata finale da sostenere che inciderà parecchio sul prezzo finale.

Rimanendo in tema “risparmio”, le società locatrici del NLT prevedono anche la possibilità di affidare un mezzo in locazione senza versare nessun anticipo. L’aspetto negativo è che tale opzione aumenterà il canone mensile, ma sicuramente ideale a chi vuol preservare il proprio budget.

Condizioni Noleggio a lungo termine Leasing
Canone mensile Pagamento delle rate che include assicurazione RCA auto, il bollo, la manutenzione sia ordinaria che straordinaria, l’assistenza stradale Pagamento delle rate (con maxi rata finale) con spese a parte
Proprietà La titolarità del mezzo locato rimane della società di noleggio La titolarità viene assunta pienamente da chi paga tutte le rate (compresa quella maxi rata finale)
Costi Canone mensile in base al chilometraggio e alla durata del contratto, carburante, anticipo (disponibile anche la formula senza anticipo) Canone mensile (rate), assicurazione RCA auto, bollo, manutenzione ordinaria e straordinaria, assistenza stradale, carburante e maxi rata finale

Qual è la convenienza fiscale nel noleggio lungo termine e nel leasing?

L’ultimo fattore riguarda la convenienza fiscale del noleggio lungo termine e del leasing. A sancire quanto stiamo per dirti è l’articolo 164 del Tuir, seguito poi dalle nuove norme della Legge Fornero e Legge di Stabilità emanata nel 2013.

Il leasing si può dedurre del 20% rispetto al valore delle rate annue totale, il cui massimo importo è pari a 18.075,99€. Mentre se la destinazione fosse per i dipendenti, il leasing finanziario prevede la deducibilità nell’ordine del 70% ma sempre per lo stesso limite monetario.

Mentre per il noleggio a lungo termine la soglia fiscale massima prevista è pari a 3.615,20€, oltre l’aliquota fiscale che ammonta al 20%. Nei contratti di tipologia “full service”, tale limite monetario si applica soltanto sul costo della locazione “pura” e non riflette sulla quota dei servizi accessori.

Adesso ti è più chiara la differenza tra il noleggio a lungo termine e il leasing? Se avessi dubbi o domande, potrai farle commentando questa guida

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820