Il virtuoso esempio della Danimarca, paese leader nel mondo dei giochi da casinò

di Redazione

» Cronaca » Il virtuoso esempio della Danimarca, paese leader nel mondo dei giochi da casinò

Il virtuoso esempio della Danimarca, paese leader nel mondo dei giochi da casinò

| giovedì 19 Novembre 2020 - 10:48
Il virtuoso esempio della Danimarca, paese leader nel mondo dei giochi da casinò

La Danimarca, come quasi tutti i paesi nordici, è da sempre un passo avanti. Precisamente sul fronte del gioco d’azzardo lo è dal 2012, anno in cui il Governo ha introdotto il suo modello di gioco, attuando una ferrea disciplina del segmento online, una operazione ritenuta fondamentale per la diffusione globale del gioco. In Danimarca, il mercato del gioco pubblico viene oggi considerato sicuro e regolamentato. Al centro del sistema normativo danese, difatti un unicum nel panorama ludico mondiale, c’è il giocatore, che può sempre sfruttare tutti gli strumenti nuovi ed innovativi che rendono il giocatore stesso l’unico e vero protagonista. Tra le tante strategie messe in campo spicca il Rofus, ovverosia il registro di autoesclusione dei giocatori: accolto con scetticismo, questo è diventato strumento perfetto al punto da essere integrato anche dai casinò online italiani e internazionali.

Sempre in Danimarca è stato introdotto il MitSpil, una nuova app a favore del gioco responsabile, tramite cui l’utente può registrare quanto ha giocato, quanto ha vinto, quanto ha perso e quanto ha guadagnato. Una fotografia del suo gioco, insomma, per capire anche il suo rapporto con il mondo dell’azzardo e comprendere quando cioè fermarsi del tutto. Questo è da molti ritenuto uno strumento di sensibilizzazione sul gioco responsabile, supportato da campagne informative in televisione e su altri canali di distribuzione. Dalla liberalizzazione parziale del mercato del gioco ha talmente colpito che la maggior parte dei giocatori oggi si riversa nell’online.

Gli ultimi dati della DGA, la Danish Gaming Authority, evidenziano che il 54% dei giochi danesi nel 2019 erano tutti su piattaforme online, a fronte del solo 31% del 2012. I danesi dunque continuano a scegliere le slot machine, meglio ancora se da cellulare o computer. Nel periodo compreso tra il 2012 e il 2019 le entrate totali lorde dei giochi sono aumentate fino a 9,8 miliardi. Un risultato che Jan Madsen, direttore della DGA, ha definito fondamentale per lo sviluppo del mercato interno danese. Tra gli altri paesi europei, la sola Svezia ha una quota maggiore di giochi online rispetto alla Danimarca (59%). Come si diceva, tuttavia, molti operatori hanno deciso di seguire l’esempio danese. Tra questi spicca Betflag Casinò, piattaforma da anni presente nel circuito ADM e da anni strenuo sostenitore della promozione delle politiche di Gioco Responsabile a tutela degli utenti dal rischio dei problemi creati dal gioco.

Anche Betflag mette in campo varie strategie per tutelare i propri clienti, anzitutto tramite una serie di informazioni utili per il gioco realmente responsabile e poi mettendo a disposizione vari strumenti: il limite di deposito giornaliero, per esempio, l’autoesclusione dal gioco, sia essa temporanea o permanente, e un accurato test di autovalutazione SOGS che consente ai giocatori di capire il loro modo di giocare, la loro propensione al rischio e le possibilità, offerte, di rivolgersi ad esperti per chiedere ed ottenere aiuto.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820