LE PAGELLE DI ITALIA – URUGUAY | L’arbitro è uno scandalo, Balotelli altro 4

di Guido Monastra

» Mondiali Brasile 2014 » LE PAGELLE DI ITALIA – URUGUAY | L’arbitro è uno scandalo, Balotelli altro 4

LE PAGELLE DI ITALIA – URUGUAY | L’arbitro è uno scandalo, Balotelli altro 4

| martedì 24 Giugno 2014 - 19:54
LE PAGELLE DI ITALIA – URUGUAY | L’arbitro è uno scandalo, Balotelli altro 4

Le pagelle della nazionale azzurra 

Buffon 6,5: Comincia preoccupato, senza bloccare due palloni abbordabili. Poi salva su Suarez e Lodeiro e si sblocca. Incolpevole sul gol.

Barzagli 6: Partita senza infamia e senza lode. Suarez gira sempre molto largo, non ha molto lavoro e non sbaglia quasi nulla.

Bonucci: 5,5 E’ tra quelli che saltano sui calci piazzati e dovrebbe arrivare prima di Godin. Non demerita ma è una partita strana anche per lui.

Chiellini 5,5: Non è in un buon momento di forma,  cerca di mettere in campo tutto il mestiere che ha per bloccare gli attaccanti uruguaiani.

Darmian 6: L’esuberanza della prima partita è un ricordo. E’ impacciato e sopratutto dalle sue parti si vede sempre Pereira che è uno dei più propositivi. Decide di limitare i danni e in fondo ci riesce.

Verratti 6,5: Riscatta la deludente prova con l’Inghilterra con una prestazione vivace che si nota, in una partita a ritmi così bassi. Recupera molti palloni e facilita il lavoro di Pirlo. Salta l’ultimo quarto d’ora per infortunio al polpaccio.

Pirlo 6: Non sempre si può inventare qualcosa. Un suo lancio di 60 metri per Immobile è un gioiello, presidia la propria tre quarti, è anche lui preoccupato di coprire gli spazi. Ogni azione azzurra però passa dal suo piede.

Marchisio 6: Non teniamo conto dell’espulsione che non può essere addebitata nè a una cattiveria e nemmeno a un’ingenuità, è solo un errore dell’arbitro. Ma la sua partita non è granchè, tanta sofferenza e poca lucidità.

De Sciglio 6: Rientra dopo un infortunio e non è in grandi condizioni. Come Darmian è più preoccupato di difendere che di attaccare ma fa il suo con diligenza.

Balotelli 4: Altra partita anonima, cerca di sfruttare il fisico ma non ha occasioni e non se le cerca. Passeggia per il campo, si becca anche un’ammonizione che lo innervosisce e che gli “garantisce” la squalifica. Giusto sostituirlo.

Immobile 5: Decisamente una partita sotto tono, non riceve palle accettabili ma non aiuta nemmeno molto. Gioca meglio quando restiamo in dieci e poi esce stremato e zoppicante.

Parolo: 6 Copre il centrosinistra senza infamia e senza lode, poi l’inferiorità numerica lo costringe a fare l’operaio insieme agli altri.

Cassano: s.v.

Thiago Motta: s.v.

ARBITRO RODRIGUEZ 2: È la prosecuzione di quel Moreno che ci torturò in Corea del Sud. Forse non vede un quasi rigore per l’Uruguay in apertura di ripresa, l’espulsione di Marchisio è uno scandalo (forse non ci sta neanche l’ammonizione) e poi sorvola sul morso di Suarez a Chiellini. Uno scandalo. Suarez merita una maxisqualifica ma quest’arbitro può andare in serie C.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820