Aggiornato alle: 14:21

Laura Pausini difende il suo incidente sexy /VIDEO “Basta, avete vinto, ma NON ero nuda!”

di Redazione

» Gossip » Laura Pausini difende il suo incidente sexy /VIDEO “Basta, avete vinto, ma NON ero nuda!”

Laura Pausini difende il suo incidente sexy /VIDEO “Basta, avete vinto, ma NON ero nuda!”

| giovedì 31 Luglio 2014 - 19:26
Laura Pausini difende il suo incidente sexy /VIDEO “Basta, avete vinto, ma NON ero nuda!”

Laura Pausini, nel bene e nel male, non dimenticherà mai il concerto al Gran Estelar de la Feria del Hogas di Lima, in Perù. L’incidente sexy che l’ha coinvolta e che, grazie a un video, ha fatto il giro del mondo, è sulle bocche e sugli schermi di milioni di utenti. E la cantante italiana non ci sta: “Basta, avete vinto, non reggo più a non commentare la notizia del Perù.  Prima di tutto NON ero nuda, come leggo ormai ovunque, ma è stato un incidente che mi fa molto vergognare”.

>GUARDA IL VIDEO DELL’INCIDENTE SEXY DELLA PAUSINI

Laura Pausini alla fine sbotta su Facebook, dove scrive un lunghissimo post in cui si difende sia per lo scivolone dell’accappatoio aperto che sulle accusa di essere una spietata donna di successo in cerca di scandalo. Forse a fare arrabbiare la Pausini, oltre ai video in cui sembra proprio che le sue parti intime siano nude, sono stati anche gli hashtag: #YoLaTengoComoTodas è diventato in un pochissimo tempo trend su twitter. 

“Ora trovo magliette con la mia frase, hashtag mondiali e di tutto e di più…”, si lamenta la cantante “Inizierò a riderci sopra, a scherzarci anche io, magari mi metterò la maglietta per sdrammatizzare, ma basta davvero, non è il caso di farne una questione di Stato”. La Pausini non sembra essere famosa per l’autoironia ma forse, vista la particolarissima occasione, proverà a non pensarci più.

Ma una cosa la precisa: “Siete ridicoli. Forse vi dimenticate che da 20 anni faccio questo mestiere e non ho mai avuto una caduta.. probabilmente questo vi infastidisce…”. Ci tiene a rispondere soprattutto a chi si chiede perché cantasse in accappatoio: “Non mi sono mai trovata in questa situazione nonostante io chiuda sempre i miei concerti in accappatoio e sia sempre coperta”.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it