Aggiornato alle: 20:39

F1, trionfa Hamilton poi Rosberg e Massa | Alonso costretto al ritiro, Raikkonen decimo

di Redazione

» Sport » F1, trionfa Hamilton poi Rosberg e Massa | Alonso costretto al ritiro, Raikkonen decimo

F1, trionfa Hamilton poi Rosberg e Massa | Alonso costretto al ritiro, Raikkonen decimo

| domenica 07 Settembre 2014 - 15:29
F1, trionfa Hamilton poi Rosberg e Massa | Alonso costretto al ritiro, Raikkonen decimo

Lewis Hamilton si aggiudica il Gran Premio di Monza, gara valida per la tredicesima tappa del campionato stagionale di Formula Uno, con una prova accorta e di qualità. Male Rosberg che getta alle ortiche per ben due volte la possibilità di allungare in classifica generale, adesso il compagno di squadra della Mercedes dista 22 punti.

Partenza a razzo per Nico Rosberg che si beve Hamilton e conquista il primo posto davanti a Magnussen e Massa rispettivamente secondo e terzo. Hamilton cede posizioni finendo al quarto posto, a seguire Vettel, Button, Alonso, Perez, Hulkenberg, Raikkonen, Bottas ed il vincitore degli ultimi due Gp Ricciardo.

Rosberg si porta a 3 secondi e 8 di vantaggio sulla Williams già al settimo giro. Il pilota tedesco spinge forte in cerca della fuga definitiva, ma l’eccessiva foga con la quale attacca la prima variante lo costringe allo slalom nella via di fuga. Rientra comunque in testa, davanti al brasiliano Massa che nel giro successivo viene sorpassato dalla monoposto di Hamilton.

>PROBLEMI IN CASA FERRARI TRA MARCHIONNE E MONTEZEMOLO

L’inglese si lancia all’inseguimento del compagno di scuderia, all’undicesimo giro lo seguono Massa, Magnussen, Vettel, Button, Alonso, Perez, Bottas, Raikkonen e Ricciardo. Diciotto giri dopo due episodi cruciali per il Gran Premio italiano: Hamilton si porta a meno di due decimi da Rosberg che finisce col buttare al vento per la seconda volta la propria leadership andando lungo nella seconda variante e subendo il meritato sorpasso dell’inglese. Pochi istanti dopo Alonso viene costretto al ritiro per un danno al motore, per lui applausi e incitamenti dal calorosissimo tifo ferrarista.

Nelle retrovie da segnalare il grandioso recupero dell’australiano della Red Bull Daniel Ricciardo. Il venticinquenne riesce a passare dal decimo posto al sesto posto in meno di dieci giri, fagocitati Raikkonen e Magnussen (costretto ad uno stop&go per un contatto ravvicinato con Bottas). Nel finale dritto di Kvyat. Hamilton taglia il traguardo per primo, poi Rosberg, Massa (primo podio con la Williams), Bottas, Ricciardo, Vettel, Magnussen, Perez, Button e Raikkonen.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820