Aggiornato alle: 23:32

Sciopero polizia, verso lo sblocco degli stipendi | Alfano: “Condizioni ci sono ma non alzare i toni”

di Redazione

» Politica » Sciopero polizia, verso lo sblocco degli stipendi | Alfano: “Condizioni ci sono ma non alzare i toni”

Sciopero polizia, verso lo sblocco degli stipendi | Alfano: “Condizioni ci sono ma non alzare i toni”

| martedì 09 Settembre 2014 - 08:59
Sciopero polizia, verso lo sblocco degli stipendi | Alfano: “Condizioni ci sono ma non alzare i toni”

Possibile una schiarita nei rapporti, negli ultimi giorni parecchio tesi, tra governo e i sindacati che rappresentano le forze dell’ordine. “Ci sono le condizioni – ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano intervenendo alla trasmissione televisiva “Quinta Colonna” –  per lo sblocco degli stipendi delle forze di polizia e sono convinto di trovare il favore del governo e del premier, purché i sindacati abbassino i toni che hanno il sapore della minaccia”.

“Io sono sempre dalla parte degli uomini e donne in divisa – ha sottolineato il titolare del Viminale – ma c’è da chiarire che in questa fase non stiamo diminuendo i soldi per le forze di polizia. Anzi, l’anno scorso la legge di stabilità ha messo il segno più, abbiamo dato 700 milioni di euro in più al comparto”.

Da Alfano un nuovo attacco ai sindacati, accusati di avere “esagerato con i toni”. “Io mi impegno  – ha aggiunto – a risolvere purché si abbattano i toni che hanno il sapore della minaccia. Sto studiando da mesi una soluzione con il ministro Pinotti. Dobbiamo chiedere che la specificità venga riconosciuta e fare in modo che il Governo approvi questa proposta”.   

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it