Aggiornato alle: 16:10

Choc in Algeria: “Decapitato il turista francese” | Hollande convoca il Consiglio di difesa /FOTO

di Alessia Bellomo

» Esteri » Choc in Algeria: “Decapitato il turista francese” | Hollande convoca il Consiglio di difesa /FOTO

Choc in Algeria: “Decapitato il turista francese” | Hollande convoca il Consiglio di difesa /FOTO

| mercoledì 24 Settembre 2014 - 17:26
Choc in Algeria: “Decapitato il turista francese” | Hollande convoca il Consiglio di difesa <u><b><font color=”#343A90”>/FOTO</font></u></b>

Il turista francese rapito domenica in Algeria è stato decapitato: nel giorno in cui Barack Obama ha parlato al Consiglio di sicurezza dell’Onu, i terroristi Jund al-Khilafa, soldati del Califfo vicini all’Isis, hanno ucciso Hervé Pierre Gourdel, 55 anni. La notizia è stata diffusa da Afp.

> GUARDA IL VIDEO DELLA DECAPITAZIONE DI GOURDEL

Gli estremisti vicini all’Isis avevano dato al presidente francese Hollande un ultimatum di 24 ore per liberare Gourdel. La Francia avrebbe dovuto fermare i raid aerei in Iraq, contro i guerriglieri dell’Isis. Il gruppo jihadista ha tenuto fede alla minaccia, uccidendo l’ostaggio francese. I terroristi hanno pubblicato un video intitolato: “Messaggio di sangue per il governo francese”.

Nel filmato, lungo quasi cinque minuti, l’ostaggio è in ginocchio. Dietro di lui quattro uomini a volto coperto impugnano i kalashnikov: il video, seppur simile a quelli dell’Isis, è di qualità più rudimentale. Gourdel dice poche parole: si rivolge ai suoi familiari poi i boia lo interrompono. Il messaggio è in arabo e non viene tradotto in inglese. Alla fine l’ostaggio viene costretto a distendersi sul fianco e gli viene tagliata la gola.

“Questa è la vendetta per l’aggressione crociata francese al Califfato”, sono le parole con cui i terroristi  hanno chiuso il video, tenendo in mano la testa ormai staccata dal corpo dell’ostaggio francese. L’uomo che ha in mano la testa di Gourdel ha la pelle bianca.

François Hollande ha detto che Gourdel è stato “assassinato in modo vile e crudele”. Il presidente francese si trova nella sede delle Nazioni Unite a New York ma ha convocato per domani all’Eliseo il Consiglio di Difesa: “Quest’aggressione rafforza la determinazione contro l’Isis”.

>GUARDA LE FOTO DI HERVÈ GOURDEL

Gourdel era originario di Nizza ed era una guida di montagna esperta da ormai 25 anni. Era un appassionato di foto, arrivato sabato sui monti della Calibia, per partecipare a un trekking di circa dodici giorni. Nel messaggio registrato lunedì, Gourdel chiedeva a Hollande di fermare i raid contro l’Isis.

Prima del turista francese, i terroristi islamici dell’Isis hanno ucciso tre persone. Il primo è stato James Foley, reporter statunitense. Poi è stato il turno del suo collega Steven Sotloff. L’ultimo decapitato invece è stato David Haines, operatore umanitario britannico.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it