Mose, 4 anni all’ex generale Gdf Spaziante | Confiscati beni per 500 mila euro

di Redazione

» Cronaca » Mose, 4 anni all’ex generale Gdf Spaziante | Confiscati beni per 500 mila euro

Mose, 4 anni all’ex generale Gdf Spaziante | Confiscati beni per 500 mila euro

| mercoledì 05 Novembre 2014 - 12:02
Mose, 4 anni all’ex generale Gdf Spaziante | Confiscati beni per 500 mila euro

L’ex generale della Guardia di Finanza Emilio Spaziante e l’ex amministratore delegato di Palladio Finanziaria Roberto Meneguzzo, imputati a Milano per il caso Mose, hanno patteggiato la pena rispettivamente a 4 anni di carcere con una confisca di 500 mila euro e a 2 anni e mezzo di reclusione. Devono rispondere di concorso in corruzione.

Il gup di Milano, Chiara Valori, ha invece respinto l’istanza avanzata dal ministero dell’Economia e delle Finanze di essere parte civile.

L’ex generale e l’ex ad di Palladio Finanziaria sono imputati assieme a Marco Milanese, l’ex braccio destro di Giulio Tremonti (che ha scelto il rito ordinario).

Al centro di questa tranche di indagine ci sono due episodi di corruzione. Nel primo, secondo l’accusa, Milanese sarebbe stato il destinatario di una mazzetta da 500 mila euro. Il secondo episodio contestato ha al centro un’altra presunta tangente da 500 mila euro, contro una promessa di 2,5 milioni, che sarebbe stata versata sempre da Mazzacurati e sempre tramite Meneguzzo, per corrompere Spaziante in merito a verifiche fiscali. Il mezzo milione di euro confiscati a Spaziante sono l’equivalente del prezzo della corruzione contestata. Nessuna confisca invece a Meneguzzo in quanto, secondo gli inquirenti, avrebbe avuto solo un ruolo di mediatore senza, quindi, intascare denaro.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820