Bake Off Italia 2, la Toscana è protagonista. Eliminata Alice

di Redazione

» TV » Bake Off Italia 2, la Toscana è protagonista. Eliminata Alice

Bake Off Italia 2, la Toscana è protagonista. Eliminata Alice

| venerdì 07 Novembre 2014 - 21:39
Bake Off Italia 2, la Toscana è protagonista. Eliminata Alice

Pochi concorrenti e molte sfide per Bake Off Italia 2, in onda su Real Time.

Gli aspiranti pasticceri di Benedetta Parodi si confrontano questa volta con preparazioni tipiche della Toscana. Per la prova creativa infatti si cimentano con i cantucci e con i brutti ma buoni. Ciascun pasticciere amatoriale deve realizzare tre tipi di cantucci, diversi per gusto e colore, mentre dei brutti ma buoni devono presentare ai giudici una versione alla nocciola e una al cocco.

> I CONCORRENTI DI BAKE OFF ITALIA 2

A giudicare come sempre Ernst Knam e Clelia d’Onofrio.

Inizia la prova di creatività. La difficoltà è nella doppia cottura richiesta da entrambe le ricette. Stephanie è “tranquillissima” perchè ha preparati più volte questi biscotti. Federico è in clima ma gara e lancia la sfida ai suoi rivali. Roberta punta sulle bacche di goji e non procede con la doppia cottura, prendendosi il primo rimprovero di Knam. Le parole del maestro non passano inosservate e ricomincia da capo. Stesso errore per Alice. E anche lei dovrebbe ricominciare da capo. Antonio lavora spedito come sempre, ma questa volta dovrà curare di più la presentazione.

Arriva il giudizio. Federico per la prima volta sbaglia. I cantucci sono pesanti, crudi, brutti: un disastro. “Gusto buonissimo su cottura pessima”, dice Clelia d’Onofrio. “Chi è troppo sicuro, prima o poi scivola”, lo rimprovera Knam. Per Stephanie invece molti complimenti. Antonio viene bacchettato per la veste estetica e per le dimensioni dei cantucci, decisamente esagerati. Per Roberta problemi di cottura.

“La doppia cottura dei brutti ma buoni non era un capriccio, ma la metodologia esatta”, rimprovera tutti Clelia d’Onofrio. E anche Knam non perde l’occasione per bacchettare tutti e si congeda con un “auguri” che non promette nulla di buono per la prova tecnica.

Secondo round: la torta al caffè di Knam: frolla al cacao, ganache bianca, decorazione di cioccolato. Il mitico pasticcere spiega come decorare la torta e i cinque concorrenti lo guardano tra l’ammirato e il terrorizzato. “Non applaudite, concentratevi”, tuona.

Roberta vuole riscattarsi, ma teme la prova. Alice sbaglia la frolla, dimentica lo zucchero e deve ricominciare. Antonio è spaventato dalla decorazione. “Ho avuto un blocco psicologico, devo recuperare”, dice Federico. Il primo a cimentarsi con la decorazione è Antonio. Il disegno riesce, ma sarà tradito dalla temperatura? All’ultimo secondo, ma tutti riescono a finire il dolce.

I giudici rientrano in studio: è l’ora dell’assaggio. Stephanie incassa nuovi complimenti: “molto succulenta questa torta. Paradisica”, dice in un italiano un po’ improbabile Knam. Antonio ha finito per primo, ma la torta è troppo calda e il decoro si distrugge al taglio. Stesso errore per Alice. Federico ha sbagliato la ganache: troppe bolle d’aria. Roberta ha steso bene la frolla ma anche per lei la ganache riserva qualche problema.

Ultima posizione per Federico, che si dice “sconcertato”, la migliore torta al caffè è invece di Stephanie.

Grembiule blu a Stephanie, per lei è la terza volta. Fuori dalla gara Alice.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820