Juve, Allegri avvisa Cagliari e Real: “Pogba è tornato, giocherà”

di Redazione

» Sport » Juve, Allegri avvisa Cagliari e Real: “Pogba è tornato, giocherà”

Juve, Allegri avvisa Cagliari e Real: “Pogba è tornato, giocherà”

| venerdì 08 Maggio 2015 - 13:06
Juve, Allegri avvisa Cagliari e Real: “Pogba è tornato, giocherà”

Le buone notizie per la Juve arrivano anche dall’infermeria. Nella consueta conferenza prepartita, Massimiliano Allegri ha annunciato il recupero dell’asso francese Paul Pogba in vista della prossime sfide contro Cagliari e, soprattuto, Real Madrid: “Ieri si è allenato con la squadra e ha fatto anche un buon allenamento”.

“Ha lavorato con la palla e quindi credo che ci siano le possibilità che domani possa giocare, o dall’inizio o a partita in corso – prosegue il tecnico bianconero – Sicuramente non sarà nelle condizioni di fare tutta la partita, però è importante per averlo a disposizione a Madrid, per verificare le condizioni fisiche e soprattutto la confidenza con la palla e con la partita”.

Testa solo alla Champions? Non c’è fretta: “Abbiamo l’obiettivo di superare gli 80 punti in campionato. Domani cambierò qualcosa perché tra Sampdoria e Real Madrid la squadra ha speso molto. Vogliamo tutti i 12 punti rimasti ancora in palio. Viviamoci il momento e godiamo. Siamo a 95 minuti, o 120, da Berlino e nessuno se lo sarebbe mai aspettato”.

Al Bernabeu ci vorrà una prestazione perfetta: “Dobbiamo fare una partita straordinaria e molto migliore sul piano tecnico rispetto a quella fatta a Torino. Il Barça? Da due mesi gioca un calcio straordinario e ora è molto difficile affrontarlo. Però cambia tanto affrontarli su due partite o in una finale. Luis Enrique vuole una finale contro di noi? Anche noi speriamo di andare in finale”.

Pirlo ha giocato una bella partita contro il Real Madrid ed è stato criticato ingiustamente per qualche palla sbagliata – spiega Allegri – Parlare di mercato in questo momento non serve a niente. Dobbiamo essere concentrati perché abbiamo 2-3 partite fondamentali. Pensiamo al Real da domenica perché altrimenti arriviamo a Madrid stanchi”.

E con Tevez non c’è nessun dissidio: “Non mi sono accorto di nulla, non c’è nessun problema. Tevez sta giocando la sua miglior stagione in carriera. Chi terrò fuori con il Cagliari? In porta gioca Storari e Tevez non gioca”. Pogba rientro importante o indispensabile? “Siamo arrivati sin qui anche senza di lui. È la dimostrazione che la società ha lavorato bene sul mercato. Nella rosa ci sono stati innesti importanti che hanno avuto il tempo di ambientarsi come Morata“.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820