La Fiorentina batte il Palermo e si prende l’Europa | Vittorie per Sassuolo e Cagliari, Toni da applausi

di Redazione

» Sport » La Fiorentina batte il Palermo e si prende l’Europa | Vittorie per Sassuolo e Cagliari, Toni da applausi

La Fiorentina batte il Palermo e si prende l’Europa | Vittorie per Sassuolo e Cagliari, Toni da applausi

| domenica 24 Maggio 2015 - 17:14
La Fiorentina batte il Palermo e si prende l’Europa | Vittorie per Sassuolo e Cagliari, Toni da applausi

Le cinque partite della penultima giornata del campionato di Serie A si aprono con il minuto di silenzio rispettato su tutti i campi in memoria del centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima guerra mondiale, che le costò il sacrificio di 650 mila caduti militari e circa 600 mila vittime civili.

Al ‘Dino Manuzzi’, il Cagliari batte il Cesena per 1 a 0 grazie al gol nel finale di Sau (91′). Davvero poche le emozioni regalate nell’arco dell’incontro da due squadre ormai retrocesse e con la testa già proiettata al prossimo campionato cadetto.

Vince anche la Fiorentina di Vincenzo Montella, che batte al ‘Barbera’ il Palermo per 3-2 grazie alle reti di Ilicic (23′), Gilardino (33′) e Alonso (78′). I padroni di casa erano riusciti a raggiungere il pareggio per due volte con Jajalo (26′) e Rigoni (69′), ma il gol del difensore spagnolo permette ai toscani di portare a casa i tre punti e di riprendersi il quinto posto: l’Europa è ormai matematica.

Beffata nel finale l’Atalanta di Edy Reja, che al Bentegodi viene raggiunta dal Chievo di Rolando Maran. 1-1 il risultato finale, con il gol atalantino del ‘Papu’ Gomez al 48′, al quale risponde il pari del solito, intramontabile, Sergio Pellissier, la cui rete all’88’ riporta a galla i suoi proprio all’ultimo respiro.

Tanti gol e spettacolo anche al ‘Tardini’, con Parma e Verona che fanno 2 a 2 e si dividono la posta in palio. I padroni di casa conquistano il doppio vantaggio grazie alle reti di Nocerino (21′) e Varela (36′), ma lo scatenato Luca Toni riacciuffa il risultato con una doppietta (42′, 80′) che gli permette di salire in testa alla classifica cannonieri della massima serie.

Ultima al ‘Friuli’ amara per l’Udinese di Stramaccioni, che saluta il pubblico di casa nel peggiore dei modi perdendo per 1-0 contro il Sassuolo di Di Francesco. Decide il match il gol al 70′ di capitan Magnanelli, che sorprende Scuffet con un tiro da fuori. I bianconeri, tra l’altro, chiudono in dieci uomini per l’espulsione di Guilherme.

Questi i risultati della 37a giornata di Serie A:

Juventus-Napoli: 3-1 (giocata ieri)
Genoa-Inter: 3-2 (giocata ieri)
Empoli-Sampdoria: (giocata alle 12.30)
Cesena-Cagliari: 0-1
Chievo-Atalanta: 1-1
Palermo-Fiorentina: 2-3
Parma-Verona: 2-2
Udinese-Sassuolo: 0-1
Milan-Torino: 24/05/2015 ore 20.45
Lazio-Roma: 25/05/2015 ore 18.00

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820