Aggiornato alle: 23:32

Fifa, arrestato un funzionario argentino a Bolzano

di Redazione

» Cronaca » Fifa, arrestato un funzionario argentino a Bolzano

Fifa, arrestato un funzionario argentino a Bolzano

| martedì 09 Giugno 2015 - 14:57
Fifa, arrestato un funzionario argentino a Bolzano

Lo scandalo Fifa sbarca anche in Italia. Si è costituito in questura a Bolzano Alejandro Burzaco, funzionario della Federazione, coinvolto nell’inchiesta Fbi. L’argentino di 50 anni è arrivato in questura in compagnia dei suoi avvocati.

A Burzaco sono stati concessi gli arresti domiciliari. Accompagnato dai suoi due legali e inseguito da alcuni fotografi e cronisti, ha attraversato a piedi il centro storico di Bolzano e si è recato all’Hotel Greif in piazza Walther.

Era riuscito a scappare quando l’Fbi fece irruzione nell’Hotel Baur au Lac di Zurigo, dove stava facendo colazione. L’imprenditore argentino, adesso, è accusato dalla giustizia Usa di corruzione nell’ambito dello scandalo che ha coinvolto la Fifa. L’uomo era ricercato dall’Interpol.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it