Aggiornato alle: 16:01

Serie B, il Cagliari schiaccia il Cesena (3 a 1) e torna al primo posto

di Redazione

» Sport » Serie B, il Cagliari schiaccia il Cesena (3 a 1) e torna al primo posto

Serie B, il Cagliari schiaccia il Cesena (3 a 1) e torna al primo posto

| domenica 11 Ottobre 2015 - 12:16
Serie B, il Cagliari schiaccia il Cesena (3 a 1) e torna al primo posto

Nello scontro diretto tra due squadre accreditate di una possibile promozione vince la squadra tecnicamente più forte, cioè il Cagliari che torna al primo posto della classifica. La squadra di Rastelli ha vinto proprio grazie alla maggiore qualità dei suoi uomini e Melchiorri, Sau e Farias hanno davvero fatto la differenza, soprattutto in un momento in cui la partita non decollava.

Per almeno mezzora il Cesena ha controllato la gara senza grandi problemi, provando ogni tanto qualche puntata in avanti con Ragusa. Poi il Cagliari ha forzato il ritmo e ha trovato il gol che ha messo la gara in discesa. A quel punto il Cesena si è sgonfiato, solo nel finale ha provato a riaprire una partita ormai compromessa ma Succi (entrato da poco) non ha approfittato delle due occasioni capitategli sul destro.

———

GARA TERMINATA (clicca qui per le pagelle)

47′ s.t. – Cross in area di Sensi, deviazione in acrobazia di Succi e palla fuori di poco.

Sei minuti di recupero

43′ s.t. – ESCE RAGUSA, ENTRA RAFFINI

42′ s.t. – Altra azione devastante di Melchiorri che arriva sulla linea di fondo, aspetta il momento giusto per servire Deiola che arriva in corsa ma spreca tutto con un tiro troppo debole che Gomis para facilmente.

39′ s.t. ESCE SAU (leggero infortunio all’adduttore), ENTRA BENEDETTI

38′ s.t. – Bella giocata di Succi che controlla di destro al limite dell’area e calcia al volo di sinistro di poco alto.

35′ s.t. – AMMONITO CAPELLI per gioco falloso.

32′ s.t. – ESCE FARIAS, ENTRA TELLO.

32′ s.t. – AMMONITO JOAO PEDRO per gioco falloso.

29′ s.t. – TERZO GOL DEL CAGLIARI Ancora una strepitosa azione di Melchiorri che supera in velocità la linea difensiva del Cesena (un po’ impreparata) e segna con un tiro fortissimo sotto la traversa.

28′ s.t. – GOL DEL CESENA. Strepitosa punizione di Magnusson dai 30 metri che si insacca all’incrocio dei pali. Un tiro pazzesco, ma Storari è un po’ in ritardo

25′ s.t. – Coraggiosa uscita a terra di Storari su Ragusa lanciato in porta, il portiere si fa male ma si rialza dopo qualche secondo anche in condizioni fisiche non perfette.

24′ s.t. – Clamorosa occasione per il Cesena. Succi elude il fuorigioco, si presenta solo in area davanti al portiere ma calcia fuori.

22′ s.t. ENTRA SUCCI, ESCE MONCINI

20′ s.t. ENTRA DEIOLA, ESCE FOSSATI

18′ s.t.: RADDOPPIO DEL CAGLIARI CON SAU. Gran parte del merito è di Melchiorri che con un’altra azione di forza entra in area e sull’uscita del portiere appoggia per Sau che segna con un po’ di fortuna perchè il primo tiro era stato salvato sulla linea da un difensore: è stato necessario un secondo tocco nella porta vuota.

17′ s.t. – Azione personale di Melchiorri che supera due avversari e tira forte di destro dal limite dell’area. Palla alta.

11′ s.t. – Bella azione in profondità di Farias, tocco in area per Melchiorri che però non trova il tempo per la conclusione.

8′ s.t. – Punizione per il Cagliari dalla linea di fondo, batte Farias che però calcia troppo lungo.

3′ s.t. – ANNULLATO UN GOL AL CESENA. Lo segna Ragusa con un gran tiro al volo da dentro l’area ma la posizione di fuorigioco c’è, seppur di pochi centimetri.

VIA AL SECONDO TEMPO. Nel Cesena entra Sensi al posto di De Col.

FINE PRIMO TEMPO. Partita brutta ed equilibrata per la prima mezzora, poi il Cagliari ha premuto sull’acceleratore ed è riuscito a sbloccarla.

45′ p.t. – AMMONITO DE COL per gioco falloso.

42′ p.t. – Sulle ali dell’entusiasmo il Cagliari continua ad attaccare, il Cesena ha accusato il colpo.

40′ p.t. – Punizione di Farias da sinistra, palla in area deviata in angolo. Sul corner altra mischia pericolosa conclusa da un tiro “sporco” di Melchiorri che termina fuori.

37′ p.t. – GOL DEL CAGLIARI. Lo segna Farias con un tiro da dentro l’area che viene deviato prima da Magnusson e poi dal portiere. Dieci secondi prima Joao Pedro aveva deviato di testa all’angolino un bel cross da sinistra di Capuano e Gomis era riuscito a deviare miracolosamente.

35′ p.t. – Joao Pedro spreca un calcio di punizione con un pallone troppo a ridosso del portiere.

31′ p.t. – Punizione per il Cesena sul centrosinistra. Batte Ciano, la palla si infrange sulla barriera.

27′ p.t. – Bella azione di Farias che apre sulla sinistra per Melchiorri il cui cross, basso, viene ribattuto fuori area.

21′ p.t. – Buona azione personale di Dessena, che poi viene chiuso in angolo da Ciano.

17′ p.t. – Joao Pedro tenta la verticalizzazione per Sau, il pallone finisce direttamente tra le braccia di Gomis.

14′ p.t. – Fossati cerca Melchiorri con un lancio di prima, Magnusson fa buona guardia e alleggerisce per Gomis.

13′ p.t. – Ciano crossa in area, Pisacane anticipa di testa Ragusa e mette in corner.

10′ p.t. – Farias entra in area e supera De Col con un tunnel, ma il pallone finisce sul fondo.

9′ p.t.AMMONITO KONE’.

7′ p.t. – Destro dalla distanza di Joao Pedro: conclusione decisamente fuori misura.

6′ p.t. – Farias tenta l’imbucata per Melchiorri, Capelli capisce tutto e anticipa l’attaccante del Cagliari.

4′ p.t. – Ragusa ci prova da fuori: tiro centrale, Storari blocca senza problemi.

2′ p.t. – Pallone in verticale di Fossati per Melchiorri, che però viene fermato in fuorigioco.

1′ p.t. – Prima occasione per il Cesena con Koné, che colpisce di testa sugli sviluppi di un corner ma manda alto sopra la traversa.

12.33 – Fischio d’inizio al Sant’Elia, al via Cagliari – Cesena.

Il Sant’Elia ospita il big match della settima giornata di Serie B tra Cagliari e Cesena. La squadra di Rastelli, seconda in classifica, cerca il riscatto dopo la prima sconfitta stagionale, subita la scorsa settimana in casa del Pescara.

L’undici di Drago, a pari punti con i sardi (13), va invece a caccia della seconda vittoria consecutiva: nell’ultima di campionato ha battuto in casa il Livorno. Entrambe inseguono la capolista Crotone, avanti di un solo punto dopo il pari a reti bianche contro il Vicenza.

FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI: Storari; Ceppitelli, Pisacane, Salamon, Capuano; Fossati (dal 20′ s.t. Deiola), Joao Pedro, Dessena; Farias (dal 32′ s.t. Tello); Melchiorri, Sau (dal 39′ s.t. Benedetti). All. : Rastelli.

CESENA: Gomis; De Col (dal 1′ s.t. Sensi), Capelli, Magnusson, Mazzotta; Koné, Kessié; Molina, Moncini (dal 22′ s.t. Succi), Ragusa (dal 43′ s.t. Raffini); Ciano. All. : Drago.

MARCATORI: 37′ p.t. Farias (Ca), 18′ s.t. Sau (Ca), 28′ s.t. Magnusson (Ce), 29′ s.t. Melchiorri (Ca)

ARBITRO: Pasqua (Tivoli)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it