Aggiornato alle: 17:41

Inter – Frosinone, le pagelle. Biabiany e Telles “aprono” il Frosinone, Blanchard tiene bene la difesa

di Guido Monastra

» Sport » Inter – Frosinone, le pagelle. Biabiany e Telles “aprono” il Frosinone, Blanchard tiene bene la difesa

Inter – Frosinone, le pagelle. Biabiany e Telles “aprono” il Frosinone, Blanchard tiene bene la difesa

| domenica 22 Novembre 2015 - 22:39
Inter – Frosinone, le pagelle. Biabiany e Telles “aprono” il Frosinone, Blanchard tiene bene la difesa

Ecco le pagelle del posticipo della tredicesima giornata di Serie A tra Inter e Frosinone (clicca qui per leggere la cronaca).

INTER: Handanovic 6,5; Nagatomo 6 (dal 15′ s.t. Ranocchia 6,5), Miranda 6, Murillo 6,5, Telles 7; Melo 6, Kondogbia 5; Biabiany 7,5 (dal 41′ s.t. Perisic s.v.), Jovetic 5, Ljajic 7; Icardi 6 (dal 43′ s.t. Brozovic 6,5). 

I MIGLIORI DELL’INTER:

Biabiany: Dorme un po’ nei primi 20 minuti, quando l’Inter preferisce giocare sulla sinistra. Poi diventa decisivo e non soltanto per il gran gol: le sue discese sulla destra creano sempre superiorità numerica.

Telles: Nel primo tempo spinge tantissimo, detta sempre il passaggio e mette in mezzo due buoni cross. Nella ripresa, a risultato acquisito, si dedica soprattutto alla fase difensiva e fa bene.

I PEGGIORI DELL’INTER:

Jovetic: Gira a vuoto e con quelle qualità tecniche è davvero un peccato. Più fumo che arrosto, a tratti irritante. Sbaglia un gol fatto e non basta, per la sufficienza, il geniale colpo di tacco che smarca Murillo per il terzo gol. Con Icardi non dialoga a suo agio, Ljajic è più propositivo di lui e regala un assist al bacio a Icardi e nel finale, a partita ormai finita, serve due assist ai compagni.

Kondogbia: Parte bene ma si perde dopo venti minuti. Giocate banali e lente.

FROSINONE: Leali 6; Rosi 6, Diakité 6, Blanchard 7, Crivello 6; Paganini 6 (dal 38′ s.t. Carlini s.v.), Gori 6 (dal 31′ s.t. Gucher s.v.), Sammarco 6, Soddimo 6; Ciofani 5 (dal 31′ s.t. Longo s.v.), Castillo 6,5. 

I MIGLIORI DEL FROSINONE:

Blanchard: Guida una difesa che fa il suo dovere, impedendo quasi sempre all’Inter di entrare in area e di provare solo le conclusioni da fuori. Salva un gol sulla linea, straordinario un suo lancio di 60 metri che libera Soddimo in area avversaria.

Castillo: Intraprendente, anche se poi non riesce a far male all’Inter. Corre tantissimo.

I PEGGIORI DEL FROSINONE:

Ciofani: Sbaglia partita, non la vede mai.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it