Aggiornato alle: 20:55

Serie A, 16esima giornata: Inter in fuga, ma questa Juve fa paura. Lazio beffata dalla Samp

di Redazione

» Sport » Serie A, 16esima giornata: Inter in fuga, ma questa Juve fa paura. Lazio beffata dalla Samp

Serie A, 16esima giornata: Inter in fuga, ma questa Juve fa paura. Lazio beffata dalla Samp

| sabato 12 Dicembre 2015 - 10:26
Serie A, 16esima giornata: Inter in fuga, ma questa Juve fa paura. Lazio beffata dalla Samp

Sesta vittoria consecutiva per la Juventus che ora è sola al quarto posto: la Fiorentina del grande ex Sousa ci prova, ma non riesce ad espugnare il campo bianconero (1 sola sconfitta Juventus nelle ultime 24 partite a Torino). Pari a rete inviolate fra Roma e Napoli, che, dunque, perdono terreno in classifica dall’Inter. I giallorossi frenano la vena offensiva del Napoli, ma rimangono a secco ancora una volta.  L’Inter che vince anche a Udine, dunque, va in fuga con quattro punti di vantaggio sul secondo posto. 

Prima e importante vittoria per Ballardini con il Palermo: importante per la sua panchina (traballante) ma anche per la classifica, dal momento che si trattava di uno scontro diretto con il Frosinone. Mai quest’anno i rosanero avevano segnato 4 gol. Il Bologna di Donadoni è ancora protagonista: espugna il campo del Genoa ed esce definitivamente dalla zona calda della classifica inguaiando il Genoa che è alla terza sconfitta consecutiva.

Niente da fare per il Milan, che con il Verona non va oltre il pari, complice anche l’espulsione di De Jong che causa il rigore del pareggio di Luca Toni. Cade l’Atalanta in casa del Chievo dopo una brutta partita, che ha visto i bergamaschi finire la sfida in nove uomini. Continua la marcia dell’Empoli con un netto 3-0 sul Carpi. La Samp ferma la Lazio sull’1 a 1: primo punto per Montella, Pioli non sa più vincere.

Di seguito, il programma completo dei match della 16esima giornata:

Genoa – Bologna: FINALE 0 – 1  Marcatori: 47′ s.t. Rossettini (B)  Al 37′ s.t. espulso Perotti (G). Al 48′ s.t. espulso Diawara (B)

Palermo – Frosinone: FINALE 4 – 1  Marcatori: 5′ p.t. Goldaniga (P), 17′ p.t. Vazquez (P), 24′ Sammarco (F), 15′ s.t. Trajkovski (P), 41′ s.t. Gilardino (P) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Sassuolo – Torino: RINVIATA PER NEBBIA. (GUARDA QUI I DETTAGLI)

Udinese – Inter: FINALE 0 – 4  Marcatori: 23′ p.t. Icardi (I), 31′ p.t. Jovetic (I), 38′ s.t. Icardi (I), 41′ s.t. Brozovic (I)  (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Chievo – Atalanta: FINALE 1 – 0 Marcatori: 31′ s.t. Birsa (C) Al 22′ s.t. Paloschi (C) sbaglia un rigore. Al 21′ s.t. espulso Cherubin (A), al 46′ s.t. espulso Kurtic (A)

Empoli – Carpi: FINALE 3 – 0 Marcatori: 1′ s.t. Maccarrone (E), 6′ s.t. Saponara (E), 16′ s.t. Maccarone (E)

Milan – Verona: FINALE 1 – 1 Marcatori: 7′ s.t. Bacca (M), 12′ s.t. Toni (V). Al 11′ s.t. espulso De Jong (M) (clicca qui per la cronaca della gara)

Napoli – Roma: FINALE 0 – 0 (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Juventus – Fiorentina: FINALE 3 – 1 Marcatori: 3′ p.t. Ilicic (F) su rigore, 6′ p.t. Cuadrado (JUV), 35′ s.t. Mandzukic (JUV), 46′ s.t. Dybala (JUV) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Lazio – Sampdoria: FINALE 1 – 1 Marcatori: 33′ s.t. Matri (L), 48′ s.t. Zukanovic (S) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

CLASSIFICA

36 Inter

32 Fiorentina, Napoli

30 Juventus

29 Roma

26 Sassuolo*

25 Milan

24 Atalanta, Empoli

22 Torino*, Chievo

20 Lazio

19 Bologna

18 Udinese, Palermo

17 Sampdoria

16 Genoa

14 Frosinone

10 Carpi

7 Verona

Sassuolo e Torino una partita in meno

CLASSIFICA MARCATORI

– 14 reti: Higuain (Napoli);
– 10 reti: Eder (3 rigori, Sampdoria);
– 9 reti: Kalinic (Fiorentina);
– 8 reti: Dybala (1 rigore, Juventus).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it