Aggiornato alle: 15:13

Serie B, 20esima giornata: il Cagliari torna testa, rallenta il Crotone, salto in alto di Brescia e Pescara. Il Livorno sprofonda

di Redazione

» Sport » Serie B, 20esima giornata: il Cagliari torna testa, rallenta il Crotone, salto in alto di Brescia e Pescara. Il Livorno sprofonda

Serie B, 20esima giornata: il Cagliari torna testa, rallenta il Crotone, salto in alto di Brescia e Pescara. Il Livorno sprofonda

| martedì 22 Dicembre 2015 - 15:56
Serie B, 20esima giornata: il Cagliari torna testa, rallenta il Crotone, salto in alto di Brescia e Pescara. Il Livorno sprofonda

Il Cagliari vince a Salerno e approfitta del pari del Crotone, regalandosi un Natale da capolista solitaria. Nei sardi, decisivi i gol di Giannetti e Tello; quest’ultimo, dopo la sua esultanza sotto i tifosi granata, rimane coinvolto nella vergognosa rissa, nella quale è esploso il nervosismo dell’intera partita. Entrambe le squadre erano con il lutto al braccio per la morte di Carmine Longo, ex ds di entrambe le squadre.

Il risultato più importante della giornata lo mette a segno il Brescia che vince a Bari nel big match di oggi, ribaltando l’iniziale 1 a 0 firmato da Rada. La squadra di Boscaglia è la più in forma del momento ed è ormai in piena zona play off.

Il Crotone fallisce una ghiotta opportunità casalinga, restando intrappolata dalla ragnatela del Trapani. Rallenta anche il Novara, costretto dal Cesena a uno 0 a 0 casalingo che comunque non ridimensiona le ambizioni dei piemontesi.
In testa anche il Pescara fa sentire la propria voce: battendo il Modena (ancora Lapadula) conquista la terza vittoria consecutiva che consolida il quinto posto in classifica

In coda il colpaccio è quello dell’Ascoli che ha vinto a Livorno con una partenza a razzo: nei primi sei minuti due gol validi e uno annullato. Il Livorno si è sfaldato, l’arrivo di Bortolo Mutti non ha prodotto la scossa auspicata e anche i toscani ormai sono in zona retrocessione. Già dimenticato l’avvio strepitoso con quattro vittorie nelle prime quattro giornate. Como e Lanciano conquistano due utili pari in trasferta ma restano staccate agli ultimi due posti della classifica

Quarta vittoria consecutiva per l’Avellino di Tesser, che batte in casa per 2 a 0 l’Entella grazie alle reti di bomber Trotta e Castaldo e aggancia proprio la squadra di Aglietti all’ottavo posto.

Di seguito, il programma della 20esima giornata di Serie B:

Avellino – Entella: FINALE 2 – 0 Marcatori: 4′ p.t. Trotta (A), 41′ s.t. Castaldo (A) (clicca qui per la cronaca della gara) (clicca qui per le pagelle)

Bari – Brescia: FINALE 1 – 2  Marcatori: 11′ p.t. Rada (Ba), 23′ s.t. Andrea Caracciolo (Br) su rigore, 34′ s.t. Geijo (Br)

Livorno – Ascoli: FINALE 1 – 3  Marcatori: 2′ p.t. Petagna (A), 6′ p.t. Cacia (A), 22′ s.t. autogol di Nava (L), 37′ s.t. Giorgi (A)

Pescara – Modena: FINALE 1 – 0  Marcatori: 9′ s.t. Lapadula (P)

Novara – Cesena: FINALE 0 – 0

Crotone – Trapani: FINALE 0 – 0

Vicenza – Latina: FINALE 1 – 1  Marcatori: 36′ p.t. Schiattarella (L), 8′ s.t. Galano (V)

Ternana – Lanciano: FINALE 1 – 1  Marcatori: 5′ s.t. Rigione (L), 26′ s.t. Falletti (T). Al 49′ s.t. espulso Furlan (T)

Spezia – Como: FINALE 1 – 1 Marcatori: 20′ s.t. Bessa (C), 25′ s.t. Nene (S) su rigore

Pro Vercelli – Perugia: FINALE 0 – 1  marcatori: 25′ p.t. Zapata (Pe). Al 7′ s.t. espulso Castiglia (PV)

Salernitana – Cagliari: FINALE 0 – 2 Marcatori: 29′ Giannetti (C), 40′ s.t. Tello (C). Al 41′ s.t. espulsi Tello e Rossi, al 43′ s.t. espulsi Sciaudone e Melchiorri. (Clicca qui per la cronaca live della gara) (Clicca qui per le pagelle)

CLASSIFICA

43 Cagliari

42 Crotone

38 Novara (-2)

35 Bari

34 Pescara, Brescia

31 Cesena

30 Perugia

28 Avellino, Entella

26 Trapani, Spezia

24 Pro Vercelli

23 Livorno, Ternana

22 Latina

21 Vicenza, Modena

20 Salernitana, Ascoli

15 Lanciano

11 Como

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it