Aggiornato alle: 22:12

La Lazio crolla, il Sassuolo vince e allunga

di Emanuele Termini

» Sport » La Lazio crolla, il Sassuolo vince e allunga

La Lazio crolla, il Sassuolo vince e allunga

| lunedì 29 Febbraio 2016 - 18:13
La Lazio crolla, il Sassuolo vince e allunga

Due sberle di Berardi e Defrel e la Lazio va al tappeto nel primo dei due posticipi della 27a giornata. Partita segnata dalla pioggia e quindi dal campo pesante quella dell’Olimpico, soprattutto nel primo tempo. Il Sassuolo ottiene così la quarta vittoria lontano dal Mapei Stadium e stacca proprio i biancocelesti di 4 punti piazzandosi a 6 lunghezze dal Milan.

Aveva illuso la Lazio in apertura di gara. Il Sassuolo ha sofferto per almeno 20′ la grande intensità sugli esterni dei padroni di casa, incapaci però di andare al tiro se non con qualche conclusione velleitaria dalla lunga distanza. Il Sassuolo incassa, aspetta e poi colpisce al 41′ p.t. con l’aculeo Berardi su calcio di rigore (nettissimo, fallaccio di Mauricio su Defrel).

La ripresa ricalca l’avvio di primo tempo. Di Francesco sgrida i suoi per l’atteggiamento troppo attendista e per gli spazi concessi alla Lazio in contropiede. Ma il campo più asciutto e la spinta del pubblico non bastano, passa ancora il Sassuolo. Questa volta con Defrel (22′ s.t.), perfetto a ricevere dentro l’area e a impallinare Berisha con una conclusione imprendibile. Non succede praticamente più nulla, se non le solite contestazioni anti-Lotito e contro Pioli.

LEGGI QUI LE PAGELLE DI LAZIO-SASSUOLO

LEGGI QUI LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

45′ s.t. – L’arbitro assegna 3′ di recupero.

41′ s.t. – ULTIMO CAMBIO PER IL SASSUOLO, ENTRA PELLEGRINI ED ESCE BIONDINI.

39′ s.t. – Paratissima di Consigli che anticipa in presa bassa Djordjevic.

37′ s.t. – ALTRA SOSTITUZIONE, DI FRANCESCO METTE NELLA MISCHIA TROTTA AL POSTO DI DEFREL.

31 s.t. – DOPPIO CAMBIO NELLA LAZIO, ENTRANO MAURI E DJORDJEVIC, ESCONO ANDERSON E KLOSE. IL SASSUOLO RISPONDE METTENDO DENTRO POLITANO AL POSTO DI SANSONE.

29′ s.t. – Gol annullato al Sassuolo per posizione irregolare, giusta la segnalazione.

25′ s.t. – La Lazio non si arrende e si rende ancora pericolosa con Klose la cui conclusione viene disinnescata da Consigli.

22′ s.t. – RADDOPPIO DEL SASSUOLO, HA SEGNATO DEFREL! L’attaccante del Sassuolo riceve all’interno dell’area, si gira in un fazzoletto e fulmina Berisha con una conclusione potentissima. 

20′ s.t. – Keita viene fermato da Consigli, Lazio scatenata.

16′ s.t. – PRIMO CAMBIO DEL MATCH: ESCE PAROLO ED ENTRA KEITA.

15′ s.t. – Topica colossale di Mauricio che regala palla a Berardi sulla trequarti. L’attaccante neroverde si invola verso la porta laziale, ma Berisha riesce ad ipnotizzarlo: nulla di fatto.

12′ s.t. – Grandi proteste della Lazio per un brutto fallo di Magnanelli, già ammonito.

11′ s.t. – AMMONIZIONE PER CONSIGLI.

8′ s.t. – Cannavaro interviene in anticipo su Parolo che stava per avventarsi sul cross di Candreva. La Lazio fa la partita.

6′ s.t. – Sassuolo in difficoltà, Di Francesco è preoccupato. La Lazio ha iniziato questa ripresa con il piglio giusto.

3′ s.t. – Campo nettamente migliore rispetto al primo tempo. Molte pozzanghere su sono asciugate ed il gioco ne risente positivamente.

20.05 – INIZIO SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni. 

19.47 – FINE PRIMO TEMPO, LAZIO-SASSUOLO: 0-1. 

45′ p.t. – L’arbitro assegna 1′ di recupero.

45′ p.t. – Bella conclusione in corsa di Duncan, Berisha interviene senza troppe difficoltà.

43′ p.t. – Parolo manca di un niente l’appuntamento con il pari mandando di testa a lato da ottima posizione.

41′ p.t. – SASSUOLO IN VANTAGGIO, HA SEGNATO BERARDI! Palla a destra, Berisha a sinistra: esecuzione perfetta.

40′ p.t. – Calcio di rigore per il Sassuolo! Fallo nettissimo in scivolata di Mauricio su Defrel.

35′ p.t. – Sassuolo adesso con più insistenza in attacco, la Lazio a volte va in sofferenza sul pressing centrale degli ospiti.

30′ p.t. – Nonostante la presenza di pozzanghere, sia Lazio che Sassuolo insistono sui passaggi filtranti. Pochi, però, sono quelli che vanno a buon fine.

27′ p.t. – Partita decisamente meno dinamica rispetto ai primi 15′. Giocare un buon calcio in queste condizioni è davvero difficile.

24′ p.t. – Il campo sotto la Tevere è al limite dell’impraticabilità. La pioggia continua a scendere copiosa.

21′ p.t. – AMMONIZIONE PER MAGNANELLI.

20′ p.t. – Altra grande discesa di Duncan che mette al centro: Berardi non ci arriva, solo paura per la Lazio.

15′ p.t. – Il Sassuolo si fa vedere in attacco con un cross basso di Duncan partito dal fondo che Berisha non ha problemi a bloccare.

10′ p.t. – Ritmi leggermente più bassi adesso, tanti i falli a centrocampo.

7′ p.t. – Sassuolo sorpreso dal grande agonismo dei padroni di casa. Si gioca sui lanci lunghi e sui cross dal fondo, campo sempre più pesante.

4′ p.t. – Klose non aggancia a centro area l’ottimo cross di Felipe Anderson partito dalla destra, partita vivace.

1′ p.t. – Partenza a razzo della Lazio che prova sin dai primi secondi ad imporre il proprio gioco. Terreno pesante all’Olimpico, la palla rotola male a causa delle numerose pozzanghere.

19.01 – FISCHIO D’INIZIO ALL’OLIMPICO: AL VIA LAZIO-SASSUOLO. 

Scontro diretto con vista sull’Europa all’Olimpico. Per Lazio e Sassuolo risultati praticamente speculari nelle ultime cinque giornate di campionato: 3 pareggi, una sconfitta ed un successo. Un cammino probabilmente deficitario in ottica Europa League, adesso distante 10 punti e vicinissima sino a qualche giornata addietro.

Pioli deve fare a meno di Radu, Basta e Marchetti, al loro posto Konko, Lulic e Berisha sugli esterni. In attacco spazio a Candreva, reduce da una settimana turbolenta (insistenti le voci di una sua rottura con parte dello spogliatoio) con F.Anderson e Klose. Nel Sassuolo tutto confermato, Di Francesco può contare sulla rosa al completo.

LE FORMAZIONI UFFICIALI 

LAZIO: Berisha; Konko, Bisevac, Mauricio, Lulic; Parolo (dal 16′ s.t. Keita), Biglia, M.Savic; F.Anderson (dal 31′ s.t. Mauri), Klose (dal 31′ s.t. Djordjevic), Candreva.

SASSUOLO: Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Duncan, Magnanelli, Biondini (dal 41′ s.t. Pellegrini); Berardi, Defrel (dal 37′ s.t. Trotta), Sansone (dal 31′ s.t. Politano).

MARCATORI: 41′ p.t. Berardi (S).

AMMONITI: Magnanelli (S), Consigli (S). 

ESPULSI: – 

ARBITRO: Antonio Damato (Barletta).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it