Real Madrid-Roma, Real-Barça, Real Madrid Barcellona, Real Barça, Clasico, risultato Real Madrid-Barcellona, risultato Real-Barça, risultato Real Madrid Barcellona, risultato Real Barça, risultato clasico, risultati liga, quant'è finita Sampdoria-Verona Real Madrid-Barcellona, quant'è finita Sampdoria-Verona Real Barça, chi ha vinto tra Real Madrid e Barcellona, chi ha vinto tra Real e Barça, tabellino Real Madrid-Barcellona, tabellino Real-Barça

Il Real piega la Roma e porta a casa un altro 2-0 (firmato Ronaldo e James Rodriguez), che vale l’accesso ai quarti di finale e aver sfatato un tabù italiane che durava dal 1989 (8 scontri diretti, 8 eliminazioni).

I giallorossi chiudono la loro avventura in Champions con una prova di carattere, che nella prima ora di gioco l’ha vista costruire diverse occasioni (sprecate). Da lì in poi il crollo fisico, causa un ritmo bestiale imposto dai blancos.

>CLICCA QUI PER LE PAGELLE

Il Real imposta fin da subito la partita in cerca del gol, mentre la Roma cerca la ripartenza in contropiede. Il piano per i giallorossi sembra funzionare. Dopo un’occasione per Marcelo, la Roma ha la grande palla gol con Dzeko (dopo una splendida azione di Salah.

Le squadre sembrano alla pari e i giallorossi prendono coraggio, procurandosi un’altra occasione con Salah, ben servito da Dzeko nei panni del rifinitore: il pallone però è anche stavolta largo.

Il Real si spaventa e preme sull’acceleratore, servando costantemente i tagli di Ronaldo sul settore di sinistra, abile a procurarsi o a scaricare al limite dell’area. Szczesny in ogni caso si conferma molto attento.

Nella ripresa, prima i giallorossi vengono salvati da una prodezza del portiere polacco e poi si procura altre due occasioni: la prima con Salah (tiro acnhe stavolta largo di fronte a Navas), poi Florenzi viene fermato da Navas, in grado di opporsi anche a Manolas.

Dopo un’ora di gioco, arriva il calo fisico, netto; il Real in 4 minuti chiude la partita: Ronaldo batte Szczesny, ben servito in area dal neo-entrato Vasquez, poi il portoghese smarca J.Rodriguez in contropiede, il quale segna il gol con un tunnel sul portiere.

La Roma continua a provarci (e a sbilanciarsi), ma, tiro a volo di Perotti a parte, non crea occasioni, consapevole che il discorso è ormai chiuso. Spalletti concede a Totti l’applauso del Bernabeu, per lui ultimi 20 minuti di gara con la fascia al braccio.

—–

ORE 22.36: Fine partita. Roma Eliminata.

3 minuti di recupero

43′ s.t. – Occasione Roma: Tiro al volo di Perotti sul cross di Salah da destra. Il palo aiuta Navas a parare il pallone e non subire gol nel finale.

41′ s.t. – Esce Keita, entra Maicon.

38′ s.t. – Esce Casemiro, entra Kovacic.

36′ s.t. – Colpo di testa di Zukanovic da calcio d’angolo: pallone centrale, facile per Navas.

33′ s.t. – Controllo a seguire di Kroos e concluione dal limite. Szczesny blocca in due tempi.

31′ s.t. – AMMONITO ZUKANOVIC.

30′ s.t. – Esce Modric, dentro Jese.

29′ s.t. – Esce El Shaarawy, entra Totti. Ovazione del Bernabeu.

25′ s.t. – Ronaldo in contropiede si divora il gol: servito a rimorchio, sbaglia sul secondo palo, mandando fuori di poco.

23′ s.t. – GOL REAL! JAMES RODRIGUEZ! Contropiede micidiale del Real con i giallorossi troppo sbilanciati. Ronaldo sulla sinistra attira due avversari e smarca James R., che segna con un tunnel a Szczesny.

19′ s.t. – GOL REAL! RONALDO! Vasquez riceve da Modric sulla destra, cross in mezzo per il taglio di Ronaldo che sovrasta il centrale giallorosso e mette in rete da centro area.

16′ s.t. – Esce Bale, entra L. Vasquez.

13′ s.t. – Modric tenta il tiro dalla destra: Pallone deviato che per poco non entra inrete sul secondo palo, beffando Szczesny.

12′ s.t. – Prodezza Keylor Navas, che si oppone al tiro di Manolas dal vertice in area piccola.

11′ s.t. – Occasione per Florenzi: salta Sergio Ramos e tira dalla destra. Keylor Navas si supera e manda in angolo.

8′ s.t. – Tiro da lontano di Cristiano Ronaldo: ancora Szcsesny si oppone.

6′ s.t. – Contropiede Roma: Salah entra in area dal centro, solo contro il portiere. Pallone che sfiora il palo di destra e va sul fondo.

5′ s.t. – Miracolo di Szczesny! Dopo un azione covulsa in area piccola (avviata da Ronaldo e Marcelo), un giocatore del Real tenta la girata e il polacco salva in controtempo.

3′ s.t. – Ronaldo taglia verso l’esterno sinistra, riceve palla e tenta il cross in area: ma non c’è nessuno pronto a colpire.

ORE 21.48: Inizia la ripresa. Esce Pjanic (infortunio), entra Vainqueur.

ORE 21.31: Fine primo tempo.

1 minuto di recupero

43′ p.t. – Ancora Salah: si accentra senza palla, riceve il passaggio e tenta il tiro di sinistro di prima intenzione. Navas para la conclusione, troppo debole.

42′ p.t. – Percussione sulla sinistra di El Shaarawy: Pepe interviene in modo deciso e lo ferma.

40′ p.t. – Conclusione da 35 metri di Ronaldo: pallone deviato in angolo.

37′ p.t. – AMMONITO DANILO. Intervento in ritardo su El Shaarawy.

34′ p.t. – Taglio di Ronaldo sulla sinistra, servito da Bale: Szczesny ferma tutto in uscita, molto coraggioso.

31′ p.t. – Ronaldo entra in area dalla sinistra e prova il destro sul secondo palo: Szczesny respinge.

28′ p.t. – Altra occasione Roma: Dzeko sulla trequarti smista palla per Salah, che entra in area dalla destra: a tu per tu con Navas manda largo sul primo palo.

26′ p.t. – Perotti largo a destra prova il cross in area: El Shaarawy prova a girare di testa, ma alza un campanile e manda alto.

24′ p.t. – Tanto spazio in campo aperto per i centrocampisti del Real: Manolas costretto più volte all’anticipo sulla trequarti.

21′ p.t. – Tiro di potenza di Modric da 30 metri: Szczesny si oppone in tuffo alla sua sinistra.

20′ p.t. – Cross dalla sinistra di Marcelo: Ronaldo riceve palla dopo una deviazione e tenta la girata di mancina. La difesa spazza il pallone in qualche modo.

18′ p.t. – Digne a memoria mette il cross in area, ma Dzeko non può arrivarci: facile Keylor Navas.

14′ p.t. – Che occasione per la Roma! Salah salta tre avversari in contropiede sulla destra, si accentra e dà palla in orizzontale. Dzeko è solo in area, manda largo sul primo palo.

11′ p.t. – Cristiano Ronaldo batte la punizione dal vertice sinistro dell’area: conclusione alta sul secondo palo.

9′ p.t. – Conclusione radente da 30 metri di Kroos: blocca Szczesny.

8′ p.t. – Occasione Real: Marcelo serve Bale che taglia sulla fascia sinistra e ridà palla a Marcelo, libero in area. Il suo tiro è largo sul palo di sinistra.

5′ p.t. – Azione in velocità della Roma: Florenzi sulla destra crossa per Dzeko, che manca il pallone. El Shaarawy ci prova sul secondo palo, ma viene coperto da un difensore madrileno.

2′ p.t. – Azione insistita Real Madrid, che perde palla: El Shaarawy dalla sinsitra prova il cross dentro per Dzeko. Navas respinge di pugno.

ORE 20.45: Inizia la partita.

—–

Per la Roma di Spalletti è il momento della verità: i giallorossi (forti di un momento magico di 7 vittorie consecutive in campionato) tenteranno l’impresa al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid (reduce dal roboante 7-1 al Celta Vigo e in ripresa dopo la sconfitta nel derby).

I blancos (dopo lo 0-2 dell’andata) passano vincendo, pareggiando o perdendo con un solo gol di scarto. La Roma deve vincere con almeno due gol di scarto: lo 0-2 varrebbe i supplementari; dall’1-3 in poi sarebbe qualificazione.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

REAL MADRID: Navas; Danilo, Pepe, Ramos, Marcelo; Kroos, Modric (30′ s.t. Jese), Casemiro (38′ s.t. Kovacic); Bale (16′ s.t. Vasquez), Ronaldo, James Rodriguez. All. : Zidane

ROMA: Szczesny; Florenzi, Manolas, Zukanovic, Digne; Keita (41′ s.t. Maicon), Pjanic (1′ s.t. Vainqueur); Salah, El Shaarawy (29′ s.t. Totti); Perotti; Dzeko. All. : Spalletti

ARBITRO: Marciniak (Polonia)

MARCATORI: 19′ s.t. Ronaldo (RM), 23′ s.t. J.Rodriguez (RM)