Si è conclusa – nonostante lo scarso successo riscontrato in termini di share – la prima stagione di Tutto può succedere, la serie tv italiana trasmessa su Rai Uno. L’ultima puntata, ricca di elementi nuovi e anche incompleti, ha fatto fin da subito presupporre che vi potesse essere una seconda stagione della fiction ideata da Lucio Pellegrini. Ma sarà davvero così?

La notizia, in effetti, è stata confermata qualche ora fa ed è stata pubblicata nella pagina Facebook della serie. “Dimenticavamo la cosa più importante: grazie a voi ci vedremo prossimamente per una seconda stagione di #TuttoPuóSuccedere!!! È ufficiale…”. Seguendo le vicende finali della fiction e quelle di Parenthood, è già chiaro a tutti l’evolversi della storia: Cristina partorirà il terzo figlio, Giulia sarà costretta ad adottarne uno, mentre Federica dovrebbe rivelarsi omosessuale. Alessandro invece avrà il coraggio di mollare l’azienda “Whale sport” per avviare una nuova attività con il fratello Carlo, neo sposo di Feven.

Pronti per la seconda stagione? Non resta che attendere la data di inizio…

Dimenticavamo la cosa più importante: grazie a voi ci vedremo prossimamente per una seconda stagione di #TuttoPuóSuccedere!!! È ufficiale…

Pubblicato da Tutto Può Succedere su Domenica 13 marzo 2016