basket,

L’Olimpia si porta a casa il derby con Cantù, il n°157 della storia, e si conferma in vetta alla classifica della Serie A di basket.

La sfida di andata era stata la “prima” del nuovo proprietario Gerasimenko; un girone dopo, Cantù si presentava con sei giocatori nuovi (oltre l’allenatore Bazarevich) e in cerca dell’aggancio alla zona playoff. L’Olimpia, però si riscatta dalla sconfitta di Eurocup contro Trento, pur soffrendo nel finale, quando sopra di 18 punti, subisce la rimonta fino al -6.

Sempre per le zone alte, attese confermate per le sfide di Reggio Emilia e Avellino: i reggiani hanno vinto l’anticipo contro Pistoia, trovando la 4a vittoria consecutiva e mantenendo imbattuto il PalaBigi; gli irpini trovano contro una rediviva Bologna l’11esima vittoria consecutiva in campionato. Solo vittorie nelle gare della domenica, con Torino che ottiene una vittoria insperata contro Trento.

Vittoria esterna, invece, di Venezia sul campo di Caserta nel posticipo, grazie ad un 14-0 di parziale negli ultimi 2 minuti che ribalta l’esito della sfida.

Di seguito, date e orari della ventiquattresima giornata di Serie A:

Reggio Emilia – Pistoia: FINALE 94 – 71 (28-16, 20-18, 18-14, 28-23)

Avellino – Bologna: FINALE 82 – 74 (23-19, 22-16, 16-15, 21-24)

Cremona – Pesaro: FINALE 77 – 72 (12-20, 21-19, 26-23, 18-10)

Sassari – Capo D’Orlando: FINALE 92 – 63 (25-18, 15-24, 27-15, 25-6)

Torino – Trento: FINALE 71 – 69 (13-21, 23-16, 16-19, 19-13)

Varese – Brindisi: FINALE 80 – 69 (21-19. 24-24, 8-14, 27-12)

Milano – Cantù: FINALE 72 – 65 (16-20, 20-16, 25-9, 11-20)

Caserta – VeneziaFINALE 73 – 80 (12-23, 23-22, 27-16, 11-19)

CLASSIFICA

38 Milano

36 Reggio Emilia

34 Cremona

32 Avellino

26 Pistoia

24 Venezia, Sassari

22 Trento, Brindisi

20 Cantù, Varese

18 Caserta, Capo D’Orlando, Pesaro, Bologna

14 Torino