Aggiornato alle: 20:35

Tennis, Wimbledon: sarà Raonic-Murray la finale. Battuti Federer e Berdych

di Elian Lo Pipero

» Altri Sport » Tennis, Wimbledon: sarà Raonic-Murray la finale. Battuti Federer e Berdych

Tennis, Wimbledon: sarà Raonic-Murray la finale. Battuti Federer e Berdych

| venerdì 08 Luglio 2016 - 09:12
Tennis, Wimbledon: sarà Raonic-Murray la finale. Battuti Federer e Berdych

Saranno Milos Raonic e Andy Murray a giocarsi la finale della 130ma edizione di Wimbledon. Si giocherà domenica 10 luglio alle 15 sul centrale.

Andy Murray batte in tre set Berdych 6-3, 6-3, 6-3 e arriva per la terza volta in finale a Londra. Poco continuo il ceco, autore di parecchi errori di dritto, perfetto lo scozzese.

Lo scozzese parte subito forte nel primo set portandosi avanti di due game, poi subisce il recupero del ceco. Murray riesce a fare suo il set grazie al break nell’ottavo game.

Nel secondo set Berdych parte subito forte e Murray è costretto a inseguire. Sul 3-2 per il ceco, lo scozzese riesce a ottenere una palla break che gli permette di ribaltare il match. Nel terzo set lo scozzese controlla tranquillamente e con il break nel quarto game porta a casa il successo e la conseguente finale.

—-

Nella prima semifinale Raonic ha battuto Federer in rimonta 3-2 (6-3, 6-7, 4-6, 7-5, 6-3) dopo 3 ore e 29 minuti e va in finale . Per il canadese si tratta della prima finale di un Grand Slam.

Nel primo set il canadese sembra essere più in palla rispetto allo svizzero che sul 2-1 per Raonic perde il servizio consegnando di fatto il set d’apertura all’avversario, a cui però sono serviti due set point.

Nel secondo set Federer sembra più in partita. Per pareggiare la partita, però, è costretto al tiebreak dal canadese. Nel terzo set Federer ribalta la partita conquistando al settimo game il break con Raonic in vantaggio di un game.

Il quarto set è da cardiopalma, si gioca punto a punto. Federer con un doppio errore al servizio consente al canadese di riportare il match in parità. Incredibile la percentuale di punti vinti al primo servizio da parte di Raonic, ben 86%.

Nel set decisivo Federer sembra sentire la stanchezza del match vinto contro Cilic. Al quarto game perde il servizio e Raonic va in fuga. Alla fine è 6-3 per il canadese nel quinto set. Ci sarà lui a giocarsi la 130ma edizione di Wimbledon domenica 10 luglio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it