Aggiornato alle: 08:54

Attacchi dinamitardi alle chiese, due arresti | Sono due ultras, “nessun movente politico”

di Redazione

» Cronaca » Attacchi dinamitardi alle chiese, due arresti | Sono due ultras, “nessun movente politico”

Attacchi dinamitardi alle chiese, due arresti | Sono due ultras, “nessun movente politico”

| mercoledì 20 Luglio 2016 - 12:20
Attacchi dinamitardi alle chiese, due arresti | Sono due ultras, “nessun movente politico”

I carabinieri di Ascoli Piceno hanno arrestato due ultras in collaborazione con la Sezione Anticrimine di Ancona (ROS), presunti autori dei danneggiamenti con esplosivo a danno di quattro Chiese dell’Arcidiocesi di Fermo.

Gli attentati sono avvenuti tra febbraio e maggio di quest’anno, tra gli obiettivi c’era anche la chiesa di don Vinicio che ospitava Emmanuel, il ragazzo nigeriano ammazzato con un pugno dopo un insulto razziale da Amedeo Mancini.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it