Aggiornato alle: 12:25

Eolie, adescava minori per fotografie porno |Le immagini scambiate in rete, arrestato

di Redazione

» Cronaca » Eolie, adescava minori per fotografie porno |Le immagini scambiate in rete, arrestato

Eolie, adescava minori per fotografie porno |Le immagini scambiate in rete, arrestato

| venerdì 22 Luglio 2016 - 07:36
Eolie, adescava minori per fotografie porno |Le immagini  scambiate in rete, arrestato

Arrestato a Stromboli, nelle isole Eolie, un bidello di 52 anni  per aver adescato alunni minori. Pornografia minorile, detenzione di materiale pedopornografico e adescamento di minore sono le accuse contestate dal gip del tribunale di Messina Maria Militello che, accogliendo la richiesta del sostituto procuratore Annalisa Arena, ha firmato l’ordine di custodia cautelare in carcere, eseguito dai carabinieri della compagnia di Milazzo che hanno condotto l’uomo nel carcere di Gazzi a Messina.

Il provvedimento scaturisce dalla denuncia di una coppia di genitori di una bambina di 9 anni., oggetto delle attenzioni del bidello L’arrestato non avrebbe consumato atti sessuali con i piccoli ma li avrebbe adescati per realizzare immagini di pedopornografia che poi venivano scambiate in rete. A casa e nel computer dell’uomo gli investigatori hanno trovato fotografie sue e di altri bambini utilizzate per fotomontaggi a evidente sfondo sessuale.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it