Rio 2016, volley maschile: Grande Italia! | Gli azzurri demoliscono la Francia (3 – 0)

di Redazione

» Olimpiadi Rio 2016 » Rio 2016, volley maschile: Grande Italia! | Gli azzurri demoliscono la Francia (3 – 0)

Rio 2016, volley maschile: Grande Italia! | Gli azzurri demoliscono la Francia (3 – 0)

| domenica 07 Agosto 2016 - 07:45
Rio 2016, volley maschile: Grande Italia! | Gli azzurri demoliscono la Francia (3 – 0)

L’Italia demolisce la Francia all’esordio nel torneo di pallavolo maschile; straordinaria prestazione azzurra a muro e in attacco, trascinata dalle giocate di Simone Giannelli e dello Zar, Ivan Zaytsev.

ITALIA – Francia (Gruppo A): FINALE 3 – 0 (25 – 20; 25 – 20; 25 – 15)

L’Italia ha vinto la partita contro i campioni d’Europa proprio con le armi della Francia (muro – ben 11 complessivi – e difesa), sorprendendola sin dai primi palloni con un mostruoso 11-0 di parziale in avvio di primo set. Negli altri due parziali, gli azzurri sono partiti con calma per poi forzare al servizio e in attacco, senza lasciare scampo.

Grandissime le prove di Giannelli e Zaytsev: lucida la prova in regia, al servizio e a muro del baby fenomeno di Trento; inarrestabile la marcia in atto dello Zar, che ha raggiunto la doppia cifra già nel secondo set (per lui 14 punti; 11 per Juantorena e Lanza)

—–

FINE PARTITA – Antonov piazza l’ace. Grande esordio Italia: Francia demolita. 

3° set (21 – 13) : Clamoroso attacco di Zaytsev in diagonale nei 3 metri; prestazione irreale dello Zar. Poi slash di Giannelli sulla ricezione sbagliata dalla Francia.

3° set (18 – 11) : L’Italia continua a volare con Zaytsev e Jauntorena; Francia nervosa ed incapace di reagire (falloso Ngapeth in ricezione, che tenta di rispondere in attacco). Poi altro muro Italia, stavolta con Matteo Piano (Undicesimo di squadra).

3° set (6 – 6): Super parziale Italia, che sfrutta il servizio float di Birarelli e tiene anche in difesa con alcune giocate spettacolari, riportandosi avanti. La Francia risponde bucando il muro.

3° set (3 – 4): Juantorena forza il servizio; la Francia riceve bene e Ngapeth piazza un colpo morbido; poi il muro francese per il primo break e Birarelli che accorcia le distanze in primo tempo.

SECONDO SET ITALIA – 25 – 20 il punteggio: decisivo l’allungo azzurro a muro (già più di 10 in tutta la partita) e una prestazione già in doppia cifra di Ivan Zaytsev (suo anche il set point con il mani fuori).

2° set (22 – 15) : Zaytsev piazza un diagonale mostruoso (13 punti finora), ma lo Zar ricadendo sembra dolorante alla caviglia sinistra (toccando il piede di Lanza). Blengini chiama timeout, ma sembra tutto ok.

2° set (19 -13) : Ancora tanti errori da parte francese, mentre l’Italia trova il decimo muro della partita. Birarelli sbaglia al servizio, ma poi Piano piazza il primo tempo sul cambio palla.

2° set (16 – 10) : Ottavo muro azzurro della gara e Zaytsev rullo compressore. L’Italia allunga ancora.

2° set (11 – 5): Duello fra Ngapeth e Zaytsev; l’azzurro piazza il muro tetto contro il campione francese, che poi viene giurato anche da Simone Giannelli, che poi affonda un’altra murata.

2° set (3 – 2): Avvio equilibrato di parziale, con la Francia che ottiene un punto dopo un challenge chiamato contro l’invasione. Zaytsev a segno da seconda linea.

PRIMO SET ITALIA – Grande avvio italiano, rientro della Francia, ma gli azzurri riescono a portare a casa il parziale trascinati da Giannelli e Zaytsev.

24 – 20: Ace di Giannelli che tocca di un pelo la riga di destra!! Colpo sublime (anche un po’ fortunato) del giovanissimo campione azzurro.

20 – 18 : Adesso si viaggia sul ritmo del cambio palla, sempre con Zaytsev in grande spolvero per l’Italia, che però sbaglia il servizio.

15 – 13 : Kevin Tillie rigioca sulle mani del muro, poi trova il mani fuori e l’errore di Juantorena. La Francia ritorna a contatto.

14 – 9 : La Francia tenta una timida reazione, a condurla sono Antonin Rouzier e Earvin Ngapeth. L’Italia punta al cambio palla, ma adesso sta un po’ calando il ritmo.

9 – 1 : Inizio shock, Italia spelndida: Zaytsev e Jauntorena sono indemoniati in banda (favoriti dai servizi di Giannelli e dal muro), la Francia in questa fase non riesce a reagire.

——–

Domenica 7 agosto è il momento dell’esordio del torneo maschile di pallavolo; si parte alle ore 14.30 al Maracanazinho e si parte con la grande sfida di giornata, quella fra Italia e Francia.

L’Italia punta a confermare e migliorare il bronzo olimpico di Londra, sperando in quell’oro che rappresenta l’unica assenza nella bacheca azzurra. La Francia campione d’Europa in carica, punta a riconfermarsi ai massimi livelli mondiali. A Seguire l’esordio del Brasile, nella notte toccherà a Russia e Stati Uniti.

>IL REGOLAMENTO DEL TORNEO

Il programma del 7 agosto (orari italiani):

Domenica 7 agosto
ITALIA-Francia (gruppo A): FINALE 3 – 0 (25 – 20; 25 – 20; 25 – 15)
Brasile-Messico (gruppo A): FINALE 3 – 1 (23-25, 25-19, 25-14, 25-18)
Polonia-Egitto (gruppo B): FINALE 3 – 0 (25-18, 25-20, 25-17)
Stati Uniti-Canada (gruppo A): FINALE 0 – 3 (23-25, 17-25, 23-25)

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820