Fiorentina – Milan, le pagelle. Ilicic sprecone, Bacca non incide

di Redazione

» Sport » Fiorentina – Milan, le pagelle. Ilicic sprecone, Bacca non incide

Fiorentina – Milan, le pagelle. Ilicic sprecone, Bacca non incide

| domenica 25 Settembre 2016 - 22:40
Fiorentina – Milan, le pagelle. Ilicic sprecone, Bacca non incide

Ecco le pagelle di Fiorentina – Milan (clicca qui per leggere la cronaca), posticipo della sesta giornata di Serie A.

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu 6; Tomovic 6, G. Rodriguez 6 (dal 14′ s.t. Vecino 5,5), Salcedo 7; Bernardeschi 6,5, Sanchez 6, Badelj 6 (dal 28′ s.t. Tello s.v.), Milic 6; Ilicic 4,5 (dal 37′ s.t. Babacar s.v.), Borja Valero 7; Kalinic 5,5. All.: Sousa.

I MIGLIORI DELLA FIORENTINA:

Salcedo: Insuperabile. Se la cava egregiamente con un cliente scomodissimo come Bacca, non concedendogli praticamente mai la possibilità di far male. La sua specialità è l’anticipo, una giocata che gli riesce molto spesso nel corso della serata.

Borja Valero: È l’uomo ovunque di Sousa, le azioni più pericolose dei viola passano dai suoi piedi. Nel primo tempo si procura il rigore che poi Ilicic sbaglia, nella ripresa continua a far bene e si ritaglia con caparbietà un’ottima occasione: solo un gran Donnarumma gli nega la rete.

I PEGGIORI DELLA FIORENTINA:

Ilicic: Gioca un primo tempo ad altissimi livelli, la sua unica ‘colpa’ è quella di sprecare l’occasione ghiottissima del rigore (per lui, tra l’altro, è il primo errore in assoluto dal dischetto in Serie A). Nella ripresa cala vistosamente e viene sostituito.

MILAN (4-3-3): Donnarumma 6,5; Calabria 5, Paletta 6,5, Romagnoli 6, De Sciglio 6; Kucka 5,5, Montolivo 7, Bonaventura 7 (dal 33′ s.t. Antonelli s.v.); Suso 5,5, Bacca 5 (dal 43′ s.t. Luiz Adriano s.v.), Niang 6 (dal 22′ s.t. Locatelli s.v.). All.: Montella.

I MIGLIORI DEL MILAN:

Bonaventura: È in serata, i compagni se ne accorgono e lo servono spesso e volentieri. Sempre bravo nell’uno contro uno, è il più pericoloso nei tanti contropiede a cui si presta la Fiorentina nella ripresa: la maggior parte sono stati orchestrati magistralmente proprio dal 5 rossonero.

Montolivo: Una bella prestazione in quello che è stato il suo stadio per 7 anni. È sempre nel vivo del gioco, smista numerosi palloni dalla metà campo in su e si inventa un paio di passaggi niente male per le punte, non sfruttati però adeguatamente.

I PEGGIORI DEL MILAN:

Bacca: Non il solito Bacca, anche grazie all’ottima serata di Salcedo, che lo contiene in maniera impeccabile. L’iniziativa non manca al colombiano, ma superare questa difesa viola (la migliore del campionato) sarebbe stata un’impresa complicata per chiunque.

Calabria: Non convince come nelle precedenti due uscite stagionali da titolare. Troppo timido in fase di spinta e parecchio distratto dietro: commette lui il fallo da rigore su Borja Valero, poi gli va bene perché Ilicic sbaglia…ma chissà che urlaccia da Sousa.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820