Le pagelle di Milan – Inter. Suso show, Perisic ‘salvatore’. Icardi, dove sei?

di Redazione

» Sport » Le pagelle di Milan – Inter. Suso show, Perisic ‘salvatore’. Icardi, dove sei?

Le pagelle di Milan – Inter. Suso show, Perisic ‘salvatore’. Icardi, dove sei?

| domenica 20 Novembre 2016 - 22:41
Le pagelle di Milan – Inter. Suso show, Perisic ‘salvatore’. Icardi, dove sei?

Ecco le pagelle di Milan – Inter (clicca qui per leggere la cronaca), posticipo della 13esima giornata di Serie A.

MILAN (4-3-3): Donnarumma 7; Abate 4,5, Paletta 6, Gomez 6, De Sciglio 5,5; Kucka 6, Locatelli 7, Bonaventura 7,5 (dal 43′ s.t. Pasalic s.v.); Suso 8,5, Bacca 5,5 (dal 26′ s.t. M. Fernandez 6), Niang 6 (dal 34′ s.t. Lapadula s.v.). All.: Montella.

I MIGLIORI DEL MILAN:

Suso: Sta diventando sempre più decisivo, quasi insostituibile per Montella. Con quel sinistro che si ritrova può fare davvero tutto, stasera usa bene anche il destro nel tocco del 2 a 1, anche se nella circostanza è un po’ fortunato. Tanta tecnica ed eleganza, ma anche sostanza nei momenti clou.

Bonaventura: Il solito grande contropiedista. Proprio da una sua ripartenza nasce il primo vantaggio del Milan, non c’è un pallone che non riesca a gestire nel modo giusto. Gli manca soltanto il gol, ma è soltanto un dettaglio in una serata più che positiva.

Locatelli: Non gioca una partita molto appariscente, ma dà un contributo enorme dal punto di vista difensivo: è sempre nel posto giusto al momento giusto, poi ruba una serie impressionante di palloni con i quali dà avvio a numerosi contropiede rossoneri.

I PEGGIORI DEL MILAN:

Bacca: L’astinenza da gol continua per il colombiano, che nella ripresa esce tra i fischi dei suoi tifosi: ingenerosi, perché nonostante tutto si sbatte e dà sempre una mano in ripiegamento, poi l’assist per il secondo gol di Suso è suo.

Abate: Male in entrambe le fasi: rimane piuttosto bloccato sulla destra e si fa saltare sistematicamente da Perisic, che stravince il duello sulla fascia.

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Miranda 6, Medel s.v. (dal 37′ p.t. Murillo 6), Ansaldi 5 (dal 20′ s.t. Nagatomo 6); Brozovic 5,5 (dal 30′ s.t. Jovetic s.v.), Kondogbia 5,5; Candreva 7, Joao Mario 6,5, Perisic 7,5; Icardi 4,5. All.: Pioli.

I MIGLIORI DELL’INTER:

Perisic: Salva Pioli dalla sconfitta con il suo gol nel finale. Avrebbe potuto segnare anche prima se solo fosse stato più lucido sotto porta, ma per stasera, a questa Inter, va benissimo così.

Candreva: Nell’Inter è sempre uno dei pochi a salvarsi. Anche oggi ha tirato fuori una prestazione di grande qualità e carattere e si è inventato il gol che ha riportato in partita l’Inter. E che gol!

I PEGGIORI DELL’INTER:

Ansaldi: Non supera l’esame del primo derby in nerazzurro. Troppo timido in fase di spinta, poi non riesce praticamente mai a prendere le misure a Suso, che su quella fascia fa il bello e il cattivo tempo.

Icardi: Era uno degli uomini più attesi di questo derby, ma alla fine ha deluso le aspettative. I palloni in area arrivano, ma stasera non riesce ad essere cattivo come al solito. E il suo digiuno di gol contro il Milan continua…

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820