Siria, i ribelli incendiano i bus per i civili a Idlib | Nuovamente sospese le operazioni di evacuazione

di Redazione

» Cronaca » Siria, i ribelli incendiano i bus per i civili a Idlib | Nuovamente sospese le operazioni di evacuazione

Siria, i ribelli incendiano i bus per i civili a Idlib | Nuovamente sospese le operazioni di evacuazione

| domenica 18 Dicembre 2016 - 15:31
Siria, i ribelli incendiano i bus per i civili a Idlib | Nuovamente sospese le operazioni di evacuazione

Situazione sempre più critica in Siria, dove i ribelli hanno incendiato almeno 5 bus a Idlib, inviati verso Fua e Kefraya dal regime siriano per l’evacuazione dei civili. Le operazioni sono state interrotte e rinviate fino a nuovo ordine anche ad Aleppo, dove sarebbero 30 mila le persone da trarre in salvo (con i convogli bloccati da ore a pochi passi dall’uscita della città).

Nell’attacco non ci sarebbero vittime: i bus incendiati erano vuoti. In mattinata il regime di Assad aveva annunciato l’invio di decine di mezzi ad Aleppo (nei quartieri di Zabdiyé, Salaheddin, al-Mashad e al-Ansari) e nei villaggi a maggioranza sciita di Fua e Kefraya, assediati dall’ex Fronte al Nusra e dal quale dovevano essere evacuate circa 4 mila persone; ai bus sarebbe stato impedito l’accesso.

Le operazioni di evacuazione (condotte sotto la supervisione della Croce Rossa Internazionale e la Mezzaluna Rossa Siriana) sono state interrotte in quanto Fua e Kefraya sono considerate nevralgiche per i due alleati del regime siriano, Iran e Russia.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820