Le pagelle di Milan – Cagliari. Bacca, che liberazione! Bruno Alves ottimo fino al rosso

di Redazione

» Sport » Le pagelle di Milan – Cagliari. Bacca, che liberazione! Bruno Alves ottimo fino al rosso

Le pagelle di Milan – Cagliari. Bacca, che liberazione! Bruno Alves ottimo fino al rosso

| domenica 08 Gennaio 2017 - 20:01
Le pagelle di Milan – Cagliari. Bacca, che liberazione! Bruno Alves ottimo fino al rosso

Ecco le pagelle di Milan – Cagliari (clicca qui per leggere la cronaca), posticipo della 19esima giornata di Serie A.

MILAN: Donnarumma 6,5; Abate s.v. (dal 27′ p.t. Antonelli 6), Paletta 6, Romagnoli 6,5, De Sciglio 6; Pasalic 6 (dal 34′ s.t. Lapadula 7), Locatelli 6, Bonaventura 6 (dal 20′ s.t. Bertolacci 6); Suso 6,5, Bacca 7,5, Niang 6. All.: Montella.

I MIGLIORI DEL MILAN:

Bacca: Che liberazione per il colombiano! Ritrova finalmente il gol dopo essere rimasto a secco per ben 7 partite (il digiuno più lungo della sua carriera) e regala tre punti pesantissimi a Montella, che adesso vede la zona Champions di nuovo ad un passo.

Lapadula: Entra ed è subito decisivo con l’assist per il gol-vittoria. Quello che impressiona di lui è soprattutto lo spirito che mette su ogni pallone: adesso tutti si domanderanno se la convivenza con Bacca dal 1′ sia possibile.

Suso: È sempre lui l’uomo in grado di accendere la luce da un momento all’altro. Stasera non ci riesce come in altre occasioni, ma ogni qualvolta il pallone capita sui suoi piedi il Milan riesce a costruire trame interessanti.

I PEGGIORI DEL MILAN:

Nessun giocatore del Milan sotto la sufficienza.

CAGLIARI: Rafael 6; Pisacane 6, Ceppitelli 6, Bruno Alves 6,5, Capuano 6; Isla 6, Di Gennaro 6,5, Dessena 6 (dal 47′ s.t. Giannetti s.v.); Barella 6,5; Farias 6,5 (dal 33′ s.t. Joao Pedro s.v.), Sau 6 (dal 28′ s.t. Borriello s.v.). All.: Rastelli.

I MIGLIORI DEL CAGLIARI:

Bruno Alves: Non si vergogna di usare le maniere forti (e Abate ne sa qualcosa), ma il più delle volte i suoi interventi sono puliti e soprattutto decisivi. Poi sui calci piazzati mette sempre in ansia la difesa del Milan, visti i suoi ottimi tempi di inserimento e la coordinazione nello stacco aereo. L’espulsione nel finale gli costa un punto in meno nel nostro voto.

Di Gennaro: Grande dinamismo per il play di Rastelli, che si propone continuamente in fase offensiva e spesso e volentieri dà anche una mano dietro. Insomma, fa bella figura al cospetto del club nel quale è cresciuto.

Farias-Barella: Abbastanza ispirati e ‘complici’, si cercano e si trovano creando situazioni interessanti in contropiede per il Cagliari: la più ghiotta se la ritaglia Barella nella prima frazione di gioco, con un tocco da fuori su cui però Donnarumma si fa trovare pronto.

I PEGGIORI DEL CAGLIARI:

Nessun giocatore del Cagliari sotto la sufficienza.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820