Aggiornato alle: 08:59

Ancona, professore 48enne ucciso a coltellate | Il presunto killer è stato preso nel Perugino

di Redazione

» Cronaca » Ancona, professore 48enne ucciso a coltellate | Il presunto killer è stato preso nel Perugino

Ancona, professore 48enne ucciso a coltellate | Il presunto killer è stato preso nel Perugino

| domenica 29 Gennaio 2017 - 09:30
Ancona, professore 48enne ucciso a coltellate | Il presunto killer è stato preso nel Perugino

Ci sarebbe un movente passionale dietro all’omicidio di un docente di scuola media, Alessandro Vitaletti, 48 anni di Sassoferrato, finito a coltellate nella cittadina in provincia di Ancona.

Vitaletti ha avuto un litigio davanti ad un bar con il suo aggressore che poi l’ha colpito mortalmente. Il suo killer sarebbe Sebastiano Dimasi, 55 anni, muratore calabrese, ricercato già dalle prime ore.

Dimasi si nascondeva nei pressi della propria abitazione a Scheggia (Perugia). L’uomo avrebbe agito perché geloso del docente, che frequentava la sua ex moglie.

L’omicida avrebbe sferrato a Vitaletti alcune coltellate, ferendolo gravemente. Il decesso è sopravvenuto durante il trasporto nell’ospedale di Fabriano.

Sul posto i carabinieri di Sassoferrato e Fabriano, con il supporto del Comando provinciale di Ancona. L’inchiesta è coordinata dalla procura di Ancona.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it