Aggiornato alle: 13:06

Le pagelle di Juventus – Barcellona. Dybala meglio di Messi, il muro bianconero sempre più alto

di Riccardo Bagarella

» Sport » Le pagelle di Juventus – Barcellona. Dybala meglio di Messi, il muro bianconero sempre più alto

Le pagelle di Juventus – Barcellona. Dybala meglio di Messi, il muro bianconero sempre più alto

| martedì 11 Aprile 2017 - 22:36
Le pagelle di Juventus – Barcellona. Dybala meglio di Messi, il muro bianconero sempre più alto

Ecco le pagelle di Juventus – Barcellona (clicca qui per leggere la cronaca), match valido per l’andata dei quarti di finale di Champions League, a cura della redazione di Sì24.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 8; D. Alves 6,5, Bonucci 8, Chiellini 8, Alex Sandro 6,5; Pjanic 6 (dal 44′ s.t. Barzagli s.v.), Khedira 6; Cuadrado 7,5 (dal 27′ s.t. Lemina s.v.), Dybala 9 (dal 36′ s.t. Rincon s.v.), Mandzukic 7,5; Higuain 6. All. Allegri.

MIGLIORI JUVENTUS

Dybala: Una prestazione da sogno davanti all’idolo di sempre: stasera il vero Messi è stato Dybala. Fa sempre la giocata giusta, in avanti non spreca nulla e regala allo ‘Stadium’ due perle una più bella dell’altra. Tutte le big d’Europa lo vogliono, la Juventus fa bene a tenerselo stretto.

Buffon: Come sempre nelle grandi vittorie della Juventus c’è la sua firma: con la paratona nel primo tempo su Iniesta conserva il vantaggio dei bianconeri e la squadra di Allegri psicologicamente ne trae vantaggio per il resto del match; nella ripresa l’altro capolavoro su Suarez a sigillare il 3 a 0.

Chiellini: Riscatta l’ultimo periodo non proprio fortunato con un gol pesantissimo: davvero imperioso lo stacco di testa e precisissimo il tocco, e soprattutto non è da tutti resistere in quel modo alla marcatura dello spigolosissimo Mascherano.

Bonucci: Signore dell’area di rigore, ogni volta che guarda in faccia un avversario sembra quasi dirgli “da qui non si passa”: e in effetti è proprio così. Si permette persino qualche tocco di fino per uscire da situazioni che richiederebbero più la sciabola che il fioretto, e se la cava egregiamente.

Mandzukic – Cuadrado: I due assistman della serata. Il primo è un esterno da sempre, il secondo in realtà farebbe il centravanti, ma sta dimostrando che in questa posizione si trova più che a suo agio: che sia chiaro, Dybala deve una cena ad entrambi.

PEGGIORI JUVENTUS

Nessuna insufficienza.

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen 5,5; Sergi Roberto 5,5, Piqué 5,5, Umtiti 5, Mathieu 5,5 (dal 1′ s.t. A. Gomes 6); Rakitic 5,5, Mascherano 5, Iniesta 6,5; Messi 6,5, Suarez 5, Neymar 5. All.: Luis Enrique.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820