Con l’arrivo delle vere giornate autunnali torna la voglia di sagre, degustazioni e gite fuori porta. Ma quale posto migliore di Castelbuono, regno dei funghi e della miracolosa manna? Situato a 90 chilometri di distanza da Palermo, Castelbuono è una piccola località di montagna popolata da 8 mila abitanti, sviluppata su una vallata ai piedi delle Madonie. Caratteristico il suo centro storico, le sue boutique enogastronomiche, ma anche il suo panettone, prodotto dall’azienda Fiasconaro che ha proprio qui la sua sede.

Cosa vedere a Castelbuono?

Chi va a Castelbuono non può non visitare il maestoso Castello dei Ventimiglia, sede del Museo Civico. Numerose le chiese sparse in tutto il comune: tra queste la Chiesa di Santissima Maria Assunta o Matrice Vecchia, la Chiesa della Natività di Maria o Matrice Nuova, la Chiesa di San Francesco, la Chiesa di Sant’Antonino Martire, la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, l’Oratorio del Rosario, la Cappella funeraria di Ventimiglia e ancora quella di Santa Maria Assunta. Castelbuono ospita inoltre il più importante dei musei del Parco intitolato al naturalista castelbuonese Francesco Mina Palumbo: al suo interno collezioni botaniche, geologiche e naturalistiche.

Dove mangiare a Castelbuono? Tra ristoranti stellati e luoghi caratteristici

Imperdibili secondo la Guida Michelin 2017/2018 i ristoranti “Nangalarruni” e “Palazzaccio“, situati entrambi nel centro storico della città. Con le sue pareti con mattoni a vista, antiche travi in legno, piatti tipici della tradizione locale, ben fatti e curati, come pasta e patate con funghi e fonduta di caciocavallo o il maialino al cartoccio in salsa di funghi e verdurine, “Nangalarruni” è il ristorante con il miglior rapporto qualità/prezzo secondo la selezione “Bib Gourmand”.

Altro ristorantino piacevole, a conduzione familiare, e ubicato nel centro storico è “Palazzaccio“. Sicuramente da assaggiare secondo gli ispettori della Guida Michelin: il raviolo ripieno di ricotta salata, tenerumi e fiori di zucca – filetto di maialino in crosta di pepe su crema di melanzane e miele di cardo – millefoglie al cioccolato con crema di ricotta di capra e riduzione di arancia.

Weekend del 20-22 ottobre 2017 a Castelbuono: la sagra dei funghi di Castelbuono

Torna “Funghi Fest” nell’incantevole scenario del Parco delle Madonie, una sagra di funghi tra arte, storia, cultura, tradizioni, degustazioni, visite guidate, escursioni, musica, artisti di strada, spettacoli, mostre e convegni. La Sagra dei funghi di Castelbuono quest’anno taglia il traguardo della undicesima edizione e si conferma un importante e affermato evento della regione. L’evento si svolgerà dal 20 al 22 ottobre e coinvolgerà tutte le vie del centro storico.

Scarica qui il PROGRAMMA e la LISTA DEI RISTORANTI aderenti all’iniziativa.